Diomede: “D’Antoni resta al Chieri. Alternative? Non siamo obbligati”

Sfuma l’arrivo della punta over, che resterà a Chieri

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La “scarsa” fiducia era ben riposta: dopo una lunga telenovela D’Antoni resta al Chieri, che non è riuscito a trovare un’alternativa entro il termine del mercato. “Non siamo delusi – dice il team manager Diomede – perché sapevamo che le possibilità man mano che passava il tempo si sarebbero assottigliate”.

Ora, caccia al sostituto: “Nei prossimi giorni valuteremo se prendere un’alternativa, dal mercato svincolati o dai professionisti, ma non siamo obbligati; la rosa va benissimo anche così, abbiamo un reparto offensivo di tutto rispetto, rinforzato con molte alternative. Se prenderemo un giocatore, è perché ci potrà dare fattivamente qualcosa in più”

Share: