Samb-San Nicolò 3-1, rimonta riuscita. Rileggi la diretta LIVE

Prima di san Nicola, San Nicolò. Nell’ultima gara prima di Natale i rossoblu affrontano a squadra di Epifani, attualmente quarta in classifica

SAMBENEDETTESE Pegorin, Montesi, Flavioni, Barone, Salvatori, Conson, Titone, Sabatino, Sorrentino, Palumbo, Baldinini A disp. Reali, Tagliaferri, Casavecchia, Raparo, Carminucci, Candellori, Forgione, Pezzotti, Vallocchia All. Palladini

SAN NICOLO’ Calore, Massetti, Mozzoni, Terrenzio, Rapino, Petronio, Chiacchiarelli, Cichella, Bucchi, Merlonghi, D’Egidio A disp. Ricci, Pretara, Brighi, Orsini, Donatangelo, De Santis, Moretti, Morelli, Casolla All. Epifani

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Per la gara col San Nicolò Palladini porta subito Carminucci e Forgione, che si accomoderanno in panchina insieme agli altri neo-acquisti Raparo e Candellori. In campo torna Barone dal primo minuto, mentre gli altri dieci sono gli stessi della trasferta di Chieti.

Al fischio d’inizio la battuta viene affidata ai due intermedi di centrocampo, Baldinini e Sabatino, mentre i tre attaccanti sono pronti a scattare dalla metà campo. Il tentativo si perde, ma sul prosieguo dell’azione Baldinini pesca bene Sorrentino, in offside.

Gli abruzzesi confermano quanto abbozzato nelle ultime uscite: la squadra gioca con un 4-4-2 classico, con Bucchi che – dopo aver giocato in tandem con Casolla – viene affiancato da Merlonghi.

2′ Sul rilancio azione insistita dei sannicolesi, che – tentata l’incursione con Chiacchiarelli – provano la conclusione dal limite, trovando il braccio di Bucchi. Punizione dal limite. Sulla palla va Chiacchiarelli: tiro teso, che sorpassa la barriera, tocca la traversa e finisce in rete. SAN NICOLO’ SUBITO IN VANTAGGIO!

4′ Sponda di Sorrentino per Baldinini, che trova immediatamente Titone: sul rimbalzo alto l’esterno rossoblu è costretto a ritardare il tiro, permettendo a Massetti di rientrare.

In fase di non possesso il San Nicolò sta parzialmente rinunciando all’aggressione alta, assestandosi con un 4-4-2 compatto

10′ Scambio nello stretto tra Titone e Sorrentino: l’attaccante restituisce una palla leggermente alta, ma il numero 7 si inventa un piatto al volo velenosissimo, che sfiora la traversa.

I rossoblu stanno cercando molto Sorrentino, che si sta disimpegnando benissimo nel gioco di sponda.

11′ Palla di Barone per Titone, che si inserisce in area; Rapino è bravissimo in copertura, senza fallo.

13′ Altra buona palla di Barone, stavolta per Sorrentino; l’attaccante – tenuto in gioco da Massetti – viene fermato dalla coraggiosa uscita di Calore.

16′ Contrasto dubbio tra Palumbo e Massetti, in piena area sannicolese; l’arbitro giudica l’intervento regolare. Dalla parte opposta Chiacchiarelli mette una palla interessante, in mezzo, sulla quale Montesi – solissimo regala corner.

17′ Angolo battuto corto e contropiede dei rossoblu, con Titone che si accentra verso sinistra e prova la conclusione, costringendo Calore in angolo.

19′ Punizione dalla trequarti per Barone: palla interessante, che – dopo una torre di Sorrentino – finisce sui piedi di Baldinini; la sfera ha un rimbalzo strano, ma il centrocampista riesce comunque a colpire, trovando il miracolo di Calore – che respinge coi piedi. Sul prosieguo dell’azione i rossoblu riescono a pescare Titone sull’altra fascia, ma il tiro – violentissimo – dell’esterno viene respinto ancora una volta dal portiere ospite.

22′ Sabatino prova a pescare Palumbo alle spalle della difesa, ma in fuorigioco.

27′ Titone riceve sulla destra e porta la palla a spasso per tutto il lato lungo dell’area, ma il suo cross finale viene respinto da Chiacchiarelli.

Il San Nicolò copre con due linee molto compatte e avanzate, isolando il resto della squadra da Barone, costretto al lancio: per aumentare le alternative offensive Baldinini – in fase di costruzione – sta giocando sulla linea degli attaccanti, tra Palumbo e Sorrentino.

28′ Punizione di Barone dai 30 metri: palla a lato.

32′ Sugli sviluppi di una rimessa laterale gran cross di Palumbo per Sorrentino, che gira in rete con un gran destro; in fuorigioco, però. La segnalazione – almeno dagli spalti – sembra corretta.

Proteste della Curva Nord all’indirizzo dell’arbitro.

36′ La punizione battuta male da Chiacchiarelli fa partire il contropiede dei rossoblu; Palumbo prova a scendere sulla destra, ma la sua corsa (disturbata da due avversari) termina in fallo laterale.

39′ Cross di palumbo per Sorrentino, che stoppa di petto e prova la girata; la palla finisce sulla schiena di Rapino. Sul rimbalzo Sabatino prova il colpo di testa, ma Calore non si fa sorprendere.

40′ Azione tipica del San Nicolò: Chiacchiarelli avanza sulla destra e gira al centro per Bucchi, che allarga immediatamente sulla fascia opposta, per D’Egidio; il giocatore – liberato dalla sovrapposizione interna di Mozzoni – prova il tiro, mandando alto di poco.

Tiro da fuori di Merlonghi, contrastato da Flavioni. Sul corner, Chiacchiarelli serve Terrenzio, che non riesce a girare in porta.

44′ Azione insistita di Palumbo, che – tenuta palla sul contrasto – appoggia per Montesi; il terzino rientra sul sinistro e tocca morbido per Titone. L’esterno copre benissimo palla, ma si fa murare da un Calore stratosferico; sulla ribattuta Sabatino prova a sparare in porta, ma viene fermato da un intervento incredibile di un difensore, in acrobazia sulla linea. Proprio in quel momento il gioco viene fermato per un fuorigioco poco comprensibile.

Fine primo tempo. Partenza sfortunata dei rossoblu, sotto per una punizione al 2′ dopo un colpo di braccio involontario (ma comunque falloso) di Sorrentino. Dopo lo svantaggio i rossoblu hanno avuto diverse occasioni per pareggiare, ma Titone, Sorrentino e Baldinini sono stati respinti da un Calore on fire.

Inizio secondo tempo. In campo gli stessi dei primi 45 minuti.

47′ Altra azione da una fascia all’altra per gli abruzzesi. La palla passa per i piedi di Merlonghi, Cichella e Petronio, prima di arrivare a Chiacchiarelli: tiro insidioso che sfiora il palo.

49′ Appoggio sbagliato di Flavioni e contropiede di D’Egiodio, che – inseguito da Palumbo – viene contrastato perfettamente da COnson.

Dalla tribuna i tifosi continuano a lamentarsi che i giocatori rossoblu non oassino palla, non accorgendosi dell’ottimo – ottimo – lavoro difensivo del San Nicolò, sempre compatto e pronto al raddoppio in ogni zona di campo.

La Curva Nord espone uno striscione “Gli anni passano ma resta il ricordo – Loris sempre con noi

54′ Punizione di Barone dalla trequarti, lato destro. Traiettoria perfetta per la testa di Sorrentino, che – appostato sul secondo palo – fa da torre per il successivo colpo di Sabatino, che infila sotto all’incrocio. I ROSSOBLU PAREGGIANO

56′ Bel cross di Baldinini per Titone, anticipato da Rapino.

59′ Fuori Merlonghi per Moretti. Tatticamente non cambia nulla.

Oggi la Curva è scatenata, sta cercando di finire tutta la voce rimasta in questo 2015.

62′ Grande anticipo di Conson su Moretti e contropiede di Sabatino, affiancato da Titone e Sorrentino. Il San Nciolò copre bene, e costringe i rossoblu a tornare indietro.

64′ Fuori Baldinini (un po’ sottotono, ma applauditissimo), dentro Raparo.

65′ Palumbo appoggia di tacco per Titone, che evita due avversari e prova a servire in verticale Sorrentino; l’attaccante viene anticipato, ma sul rimbalzo successivo ha l’occasione per colpire a campo libero, pur da posizione defilata: palla fuori di un soffio.

65′ Tiro da fuori di Barone, che sfiora l’incrocio dei pali

66′ Raparo prova il tocco sotto per Titone, in fuorigioco.

69′ Sabatino allarga per Palumo, che serve l’inserimento di Montesi; il terzino ha lo spazio per tentare il tiro, ma la sua conclusione viene respinta da Calore.

72′ Doppio scambio tra Titone e Sorrentino, con quest’ultimo che – di sinistro – mastica troppo il tiro. Calore blocca senza problemi.

73′ Fuori D’Egidio per Morelli.

73′ Quarto tentativo d’anticipo di Conson, quarto tentativo di anticipo andato a buon fine.

75′ Discesa di Montesi, che prova il tiro-cross in mezzo; respinge Calore. Sulla ribattuta Palumbo arriva sul fondo e cerca il cross per Titone, sulla fascia opposta: stop e cross in mezzo, respinto dalla difesa. Sulla palombella, Sorrentino contrasta fallosamente il portiere.

76′ Fuori Bucchi per De Santis, nel San Nicolò (che passa al 4-1-4-1); per i rossoblu, fuori Barone e dentro Pezzotti, che si posiziona sulla mezzala sinistra.

In fase di non possesso Palumbo gioca molto più basso, in linea coi centrocampisti. Pezzotti, di contro, cerca spesso la fascia laterale, permettendo a Titone di tagliare dentro.

87′ Ennesima azione offensiva dei rossoblu e cross di Titone per Sorrentino, che stavolta riesce a trovare lo spazio giusto per infilare in porta. VANTAGGIO SAMB ALL’ULTIMO RESPIRO!

La curva canta “La capolista se ne va”, lo stadio trema. Nel frattempo fuori Montesi – infortunato – per Tagliaferri.

90’+2 Punizione di Chiacchiarelli dal vertice sinistro dell’area di rigore: barriera.

90’+4 Percussione sfortunata di Palumbo, fermato. La palla finisce a Sorrentino, che appoggia per Sabatino. Il guardalinee segnala il fuorigioco, e il San Nicolò quasi si ferma, ma l’arbitro lascia proseguire. Il lancio di Sabatino arriva giusto sui piedi di Pezzotti, che di sinistro batte Calore in uscita. TRE A UNO SAMB

Errore clamoroso di arbitro e guardalinee.

Fine secondo tempo. Partita di arroganza e cuore per i rossoblu, che – nonostante l’ottima prestazione dei biancazzurri – non hanno mai smesso di cercare il pareggio, prima, e la vittoria poi. Un ottimo modo per chiudere l’anno.