Samb-Teramo 4-1, bella vittoria dei piccoli sambenedettesi. Rileggi la diretta

Browse By

Seconda partita dei giovanissimi guidati da mister Maurizio Palladini

GROTTAMMARE – Dopo la sconfitta nell’esordio contro la Juventus, i giovanissimi cercano di far punti contro i pari età del Teramo.

SAMBENEDETTESE Finori, Cardelli, Gelsi, Caioni, Smerilli, Chiavatti, Piergallini, Bernacchini, Tanzi, Magliulo, Rogani A disp. Travaglini, Ottaiano, Panichi, Partemi, O. Piergallini, Pompei All. M. Palladini

TERAMO D’Aniello, Di Giamberardino, Delli Comagni, Amanelli, Tallarida, Traini, Mosciarese, Di Marzio, Lombardi, Manganese, Polito A disp. Medico, Fratini, Massarotti, Furlan, Coia, Di Stefano

ARBITRO C. Mascaretti di San Benedetto del Tronto

Rossoblu in campo col 4-4-2 con Magliulo, Chiavatti, Bernacchini e Piergallini alle spalle di Rogani e Tanzi. Gli ospiti schierano un 4-3-3, con Polito, Lombardi e Mosciarese in attacco.

2′ cross di Di Marzio per Mosciarese: il centrocampista prova la conclusione due volte, ma la difesa rossoblu respinge entrambi i tentativi.

3′ Bello scambio tra Magliulo e Bernacchini, la palla torna al primo, che non ha lo spazio per colpire: palla sul fondo.

5′ Bella verticalizzazione di Chiavatti per Rogani, che – a tu per tu con D’Aniello – non sbaglia. Vantaggio Samb!

8′ Magliulo e Tanzi provano la conclusione, ma vengono entrambi respinti. La palla torna a Magliulo, che stavolta serve in mezzo Rogani: sul tap-in del numero 11 Tallarida copre benissimo.

9′ Rogani salta un avversario e prova la conclusione: D’Aniello blocca in due tempi.

11′ Punizione di Ambanelli, spazza Smerilli.

13′ Magliulo si libera con un numero sulla destra e serve un bel cross per Piergallini, che – di testa – non riesce a tenere basso il pallone.

14′ Ancora Piergallini sulla sinistra: l’esterno si libera e prova il tiro, trovando la respinta di un teramano.

16′ Tanzi prova il tiro da fuori: alto

Molto interessante la difesa a 4 dei rossoblu. In fase di possesso uno dei due terzini (spesso Cardelli) è molto avanzato, largo o – se l’azione è dall’altra fascia – in posizione di mezzala. Quando uno sale, quello opposto si stringe ai compagni, formando una difesa a tre con due marcatori e uno che agisce da libero.

19′ Gran contropiede di Rogani, che semina due avversari e serve Tanzi: sulla palla lunga l’attaccante rossoblu pressa difensore e portiere, quasi riuscendo a superarli; la palla – respinta finisce a a Magliulo, che serve a Rogani la palla del raddoppio (dopo l’anticipo sbagliato di Tallarida). Due a zero Samb

23′ Tentativo di Rogani, contrastatop: sulla palla vagante arriva Piergallini, ma il suo stop a liberarsi viene contrastato da Ambanelli

24′ Polito si allarga sulla sinistra e ha un’ottima occasione, ma il suo tiro-cross è troppo arretrato.

Fine primo tempo. Buonissima prestazione dei rossoblu, aggressivi ma un po’ leziosi. I due gol di distanza sono meritati, anche se i teramani – con Polito – hanno fallito un’ottima occasione per accorciare.

Inizio secondo tempo. Nessun cambio.

1′ Subito una percussione di Mosciarese, fermato in corner

2′ Tiro di Polito: alle stelle

3′ Polito prova la percussione, ma Gelsi è bravissimo in copertura

5′ Fuori Gelsi per Travaglini. Cardelli passa a destra, il nuovo entrato va a sinistra

8′ Contropiede di Mosciarese che – sceso sulla destra – prova la conclusione sul primo palo. Finori giudica male la traiettoria e lascia scorrere in porta. A parziale scusante, c’è da dire che quel lato del campo è scarsamente illuminato

Fuori Lombardi per Di Stefano

11′ Piergallini riceve in area e mette dentro con un destro chirurgico: subito ristabilite le distanze.

14′ Gran palla di Chiavatti per Tanzi, che si allarga a destra e serve un’ottima palla per Rogani: tiro troppo centrale, ben controllato da D’Aniello.

Un cambio a testa per le due squadre: Coia prende il posto di Ambanelli. Nella Samb dentro Panichi per Rogari

19′ Fuori Tanzi per Partemi

20′ Azione insistita della Samb: la palla arriva a Magliulo, sulla destra: destro a incrociare e palla in fondo al sacco: 4 a 1!

Poco dopo il gol, il centrocampista viene sostituito da O. Piergallini

22′ Dentro Pompei per Bernacchini

25′ Chiavatti prova il tiro, su punizione: barriera; sulla palla respinta il centrocampista mette in mezzo, ma Traini fa buona guardia

25’+2 Occasione per Manganese, che di testa manda alto.

Fine secondo tempo. Buonissima partita dei rossoblu, che sono riusciti ad esprimere il proprio gioco con qualità meritando l’intera posta in palio.