Samb-Juventus 0-5, grande partita dei bianconeri. Rileggi la diretta live

Browse By

Il 2^ torneo “Riviera Delle Palme”, per i giovanissimi rossoblu, si apre con la sfida dei piccoli rossoblu contro i pari età della Juventus

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Oggi non ci sono giovani promesse o ragazzi che si divertono, non ci sono piccoli né grandi. Oggi c’è solo la Samb, e i giovanissimi di M. Palladini – dal primo all’ultimo – a rappresentarla. Oltre all’emozione del giocare al Riviera, oggi, i ragazzi rossoblu vivranno un’esperienza unica. Che si vinca o che si perda, i piccoli hanno già guadagnato qualcosa di unico e non replicabile.

SAMBENEDETTESE Finori, Cardelli, Travaglini, Caioni, Smerilli, Chiavatti, Magliulo, Bernacchini, Tanzi, Acciarri, Rogani A disp. G. Piergallini, Gelsi, Pompei, O. Piergallini, Collini, Latini All. M. Palladini

JUVENTUS Chiossi, Bertolini, Picariello, Zanchetta, Foschi, Mosagna, Romeo, Filippone, Poppa, Rosset, Di Dio A disp. Roscio, Dagasso, Fantino, Lapis, Sganzerla, Mingrone, Piemonte All. Molinelli

ARBITRO Capriotti di San Benedetto del Tronto

1′ Subito un’occasione per la Juventus: Di Dio si allarga sulla destra e serve Poppa, troppo avanzato; sul rimpallo arriva Rosset, che trova l’ottima risposta di Finori

2′ Ancora Rosset con un tiro dal limite: la difesa rossoblu respinge

5′ Tiro da fuori di Zanchetta, troppo alto

6′ Palla persa dai rossoblu in uscita: Di Dio intercetta, salta un avversario e appoggia per Rosset, che batte Finori in anticipo sul primo palo.

7′ Tiro da fuori di Magliulo: Chiossi respinge corto, e sulla palla arriva Tanzi. L’attaccante rossoblu mette dentro, ma in fuorigioco.

9′ Bel tacco di Di Dio a smarcare Rosset, fermato da Smerilli.

10′ Cross in mezzo di Di Dio: Finori non arriva sull’uscita, e la palla arriva a Poppa, alle sue spalle; l’attaccante juventino prova il tap-in, ma Caioni – sulla linea – ferma tutto

13′ Rosset e Di Dio confezionano una gran palla per Poppa, che – saltato il portiere con uno stop a seguire – non riesce ad inquadrare la porta.

14′ Cross di Rogani per Magliulo, che stoppa benissimo: sul tiro arriva la deviazione (decisiva) di Foschi. Primo corner.

19′ Fuori Acciarri (che ha preso un colpo) per G. Piergallini. Il nuovo entrato si posiziona sull’ala destra, con Magliulo che arretra in posizione di mezzala sinistra.

20′ Cross forte in mezzo di Romeo, che “colpisce” Caioni: la palla si dirige pericolosamente verso la porta, ma Finori sventa l’autogol

21′ Di Dio serve l’inserimento di Poppa, anticipato da Cardelli; poco dopo, lo stesso Poppa prova a servire Romeo, anticipato.

22′ Angolo di Romeo per Poppa, che salta più in alto di tutti e infila alle spalle di Finori. Due a zero

24′ Romeo riceve e appoggia di prima per Zanchetta, che prova il tiro: blocca Finori.

25′ Percussione insistita di Di Dio: Finori blocca la conclusione. Sul ribaltamento di fronte bella azione di Gelsi, che salta Mosagna e prova l’appoggio per Tanzi – anticipato.

Fine primo tempo. Ottima partita della Juventus, brava a mantenere la pressione alta sui rossoblu e sfruttare il campo in ampiezza. La squadra di Maurizio Palladini – costretta a coprire con i due esterni – non riesce a colpire in contropiede con la giusta continuità.

Inizio secondo tempo. Nessun cambio nelle due squadre.

4′ Bellissima azione della Juve: Rosset riceve tra le linee e scambia con Di Dio, arrivando sul lato corte dell’area: passaggio al centro per Poppa, che – solissimo – non sbaglia il tap-in. Tre a zero

6′ Tre cambi per la Juventus: Dagasso per Bertolini, Lapis per Romeo, Sganzella per Filippone

11′ Altri tre cambi per i bianconeri: Fantino per Picariello, Piemonte per Poppa, Mingrone per Rosset

12′ Nella Samb dentro Gelsi per Travaglini

14′ Di Dio scatta sulla destra, conquista il fondo e mette in mezzo per Piemonte, che mette dentro vincendo il contrasto con Caioni

15′ Cross insidiosissimo di Collini: nessun compagno arriva.

19′ Angolo di Mingrone per Piemonte, che spizza mandando la palla sulla parte alta

20′ Dentro Pompei e Collini per Rogani e Magliulo

22′ Bella parata di Finori su Piemonte.

23′ Fuori Tanzi per Latini

4 minuti di recupero

25’+1 Mingrone serve Sganzerla e si inserisce, ricevendo un ottimo filtrante: a tu per tu con Finori non sbaglia. Cinque a zero Juve

Fine secondo tempo. Contro l’ottima prestazione degli juventini i rossoblu hanno potuto fare poco. La squadra di Molinelli è stata molto brava nel pressing offensivo, che ha facilitato la fase offensiva – fatta fruttare con grande qualità.