Gavoci: “Contento di essere qui. Riprendiamoci la Lega Pro!”

Browse By

Le prime parole da rossoblu del neo acquisto Rivolino Gavoci.

Simone Perotti e Daniele Diomede presentano, presso la Sala Stampa Sabatino d’Angelo, il neo acquisto rossoblu Rivolino Gavoci, attaccante ’91 che si è svincolato dal Pontedera.

Perotti: “In attacco il nostro profilo ideale era quello di una punta utile fin da subito, con un buon bagaglio di gol e importante anche in prospettiva. Rivolino Gavoci risponde perfettamente a questi parametri”.
Diomede: “Il ragazzo mi fu proposto dal procuratore Bergossi, quando lavoravo ad Arezzo. All’epoca non riuscimmo a concludere l’affare, per cui sono felice di esserci riuscito a distanza di pochi anni”.

Gavoci: “Dopo due anni con il Romagna Centro ho iniziato la stagione a Pontedera. Quella di venire a San Benedetto è una scelta importante: si tratta di una grande piazza, con una società molto ambiziosa. In questa città cerco un riscatto personale, riprendendo quella Lega Pro che ho assaggiato per pochi mesi. L’esperienza di Pontedera, anche se ho giocato poco, mi ha aiutato a crescere. Avendo davanti a me una punta fortissima come Scappini, capocannoniere della Lega Pro, sono stato utilizzato per lo più fuori ruolo, come attaccante esterno o seconda punta. Ora sono pronto a rimettermi in gioco. Mi metto a disposizione della squadra e dello staff. Giocare davanti a questo pubblico è uno stimolo: sono sicuro che mi aiuterà a crescere”.

Diomede: “Tutti i giocatori acquistati da dicembre in poi hanno una caratteristica in comune: sono utili sia in chiave presente che per una eventuale promozione in Lega Pro”.

Una battuta, infine, sulla tanto discussa trattativa con Reginaldo. Gavoci: “E’ bello aver conosciuto un giocatore come Reginaldo, che ha giocato in Serie A. Mi sono trovato benissimo sia con lui che con il resta della squadra. E’ un gruppo bellissimo, non vedo l’ora di ripagare la fiducia che la società mi ha dato”.