Monticelli-Samb 1-1, partita molto nervosa. Rileggi la diretta LIVE

Browse By


I rossoblu arrivano al Del Duca con l’obiettivo di vendicare la sconfitta dell’andata, mantenendo a distanza le inseguitrici

ASCOLI PICENO – In onore del carnevale, nello stadio ascolano risuonano musiche festosamente inquietanti, il cui sapore oscilla tra sottofondo di gioco arcade e sigla di cartone animato su 7 Gold, il martedì pomeriggio. Senza i tifosi, del Del Duca resta solo il grigio calcestruzzo degli spalti vuoti, che ben si accompagna alla tetra nuvolosità del cielo ascolano. In tale waste land, i rossoblu avranno lo stimolante compito di dare un tocco di colore.

I rossoblu confermano in toto la squadra della scorsa settimana, con Baldinini ancora a riposo dopo l’operazione. Per il Monticelli, vista l’assenza di Margarita, spazio a Filiaggi dal primo minuto.

MONTICELLI Mecca, Canali, Monaco, Sosi, Adamoli, Alijevic, Petrucci, Gesuè, Galli, Filiaggi, Traini A disp. Orsini, Stangoni, Ricci, Oddi, Vallorani, Ippolito, Poli, Matinata, Amelii All. Stallone

SAMBENEDETTESE Pegorin, Montesi, Flavioni, Barone, Salvatori, Conson, Titone, Sabatino, Sorrentino, Palumbo, Raparo A disp. Mazzoleni, Tagliaferri, Pettinelli, Casavecchia, Candellori, Forgione, Pezzotti, Fioretti, Gavoci All. Palladini

TERNA Arbitra Pedretti di Lovere, coadiuvato dagli assistenti Collesano (Reggio Emilia) e Cristiano (Cesena)

5′ Raparo si libera sulla trequarti e serve il taglio di Palumbo, che prova il mancino: tiro deviato in corner

6′ Angolo di Barone per Salvatori, che – contrastato – non riesce a colpire pulito: palla sul fondo.

8′ Lancio di Flavioni per Sorrentino, che riesce ad addomesticare e appoggiare per Barone.Il centrocampista prova la conclusione, ma Alijevic respinge.

In tribuna centrale c’è qualcuno che continua a far suonare un campanaccio da Pastore.

9′ Grande uscita di Conson su Petrucci, che aveva provato la percussione al centro.

10′ Lob di Barone per Palumbo, anticipato dall’uscita di Mecca.

11′ Cross di Petrucci per Galli, che – di testa – sfiora il secondo palo.

Pur partendo con la mediana a tre, i rossoblu – in fase di possesso – giocano in modo asimmetrico: Raparo avanza molto, mentre Sabatino e Barone restano arretrati – come due mediani nel 4-2-3-1. Scelta fatta, forse, per limitare i contropiedi di Petrucci (sul lato di Sabatino).

12′ Punizione di Petrucci, Raparo allontana.

17′ Uscita un po’ approssimativa di Mecca, che – in mezzo a tre avversari – riesce ad allontanare; sulla palla arriva Sabatino, che però manda lontano dallo specchio.

23′ Deviato da Flavioni, il cross di Petrucci assume una traiettoria strana, che quasi sorprende Montesi – bravo a non lasciare spazio a Filiaggi.

25′ Angolo di Petrucci per Filiaggi – che colpisce bene, ma centrale.

26′ Ammonito Traini

Ora Sabatino si sta alzando più spesso, in modo da dare qualche suluzione offensiva in più; i rossoblu stanno subendo poco, ma faticano molto a trovare i tre attaccanti.

27′ Petrucci si libera sulla sinistra e mette dentro per Galli, anticipato da Conson: il colpo di testa del difensore rossoblu finisce sul braccio di Sabatino, a mezzo metro da lui. Assolutamente involontario.

32′ Montesi riesce a liberarsi della pressione di due avversari e cede a Sorrentino, che riesce a far scorrere per Palumbo: il cross dell’esterno rossoblu è forte e teso, e – sulla deviazione di Alijevic – quasi sorprende Mecca, che manda in corner.

Ora Samb più in pressione, col Monticelli che – comunque – copre bene.

36′ Angolo di Barone per Sorrentino, che non riesce a dare forza.

37′ Ottima palla di Palumbo per la sovrtapposizione interna di Montesi, che controlla male.

38′ Titone prova la percussione sulla sinistra, atterrato da Sosi. Giallo per il difensore. Sul pallone va Barone, che – nonostante la posizione defilata – riesce a trovare una traiettoria insidiosa; mecca respinge coi pugni.

Palladini inverte gli esterni: Titone a destra, Palumbo a sinistra.

40′ Scintille in area tra Salvatori e Sosi, in area. Sull’angolo successivo, Sorrentino – dopo una respinta corta – prova la conclusione in girata: deviata.

41′ Altro corner, altra occasione: Conson si trova la palla sui piedi, ma la sua girata viene respinta sul nascere.

42′ Ammonito Raparo per un intervento scomposto.

44′ Ennesimo angolo per i rossoblu: il Monticelli prova a respingere, ma Conson anticipa tutti e riesce a far tornare palla in area; la sfera – dopo alcune vicissitudini – arriva a Raparo, che mette dentro per l’inserimento di Palumbo: l’esterno non sbaglia. UNO A ZERO SAMB!

45’+1 Corner regalato da Montesi. Sulla palla di Petrucci Alijevic anticipa tutti, e – in terzo tempo – manda sul secondo palo, dove Traini (forse) tocca in rete per ultimo. UNO A UNO!

Fine primo tempo. Partita molto bloccata, che i rossoblu – fino al 45′ – interpretano bene. Dopo il gol di Palumbo, a ridosso dalla fine del primo tempo, i rossoblu hanno staccato la spina, concedendo ingenuamente il corner che ha portato al pareggio biancazzurro. Ora, tutto da rifare.

Inizio secondo tempo. Titone ha ricominciato la gara sulla sinistra, con Palumbo tornato a destra.

46′ Verticale di Raparo per Sabatino, che serve Sorrentino: controllo difettoso, la difesa allontana.

49′ Titone rientra sul destro e prova la conclusione: tiro violento, che finisce di poco a lato.

50′ Fuori Montesi per Pettinelli.

51′ Pessimo controllo di Flavioni, che permette a Petrucci di controllare: l’esterno prova la percussione, ma viene atterrato dal difensore sambenedettese. Giallo per lui.

51′ Sulla palla va lo stesso Petrucci, che trova la Barriera.

52′ In trenta secondi Stallone mette in fila un colpo di tacco dietro alla schiena (salutato dagli applausi) e un passaggio di prima dopo la palla messa fuori da Raparo. Ha toccato più palloni di Galli

53′ Torre di Sabatino per Raparo, che prova la percussione. Allontana la difesa.

54′ Sabatino e Sorrentino scambiano al limite dell’area, resistendo alla pressione degli avversari con più tenacia che qualità; alla fine Sabatino arriva all’altezza del dischetto, ma il suo colpo – con la punta – non trova lo specchio.

57′ Altra palla sbagliata da Flavioni, che sbaglia l’intervento facendo arrivare la sfera a Petrucci. L’esterno sorprende tutti provando col piede debole, il destro, ma colpisce malissimo.

59′ Pettinelli scende sulla destra e appoggia sulla trequarti a Raparo, che prova il sinistro: tiro troppo debole.

60′ Contropiede di Sabatino, che evita due avversari e prova il lob per Sorrentino, anticipato; la palla, recuperata, finisce a Palumbo, che scende sulla destra e mette in mezzo per Sorrentino: gran palla, ma l’attaccante non arriva.

63′ Petrucci riceve sulla destra e rientra, evitando sia Flavioni che Sabatino; il suo sinistro è violento, ma impreciso.

64′ Nel Monticelli, fuori Gesuè per Matinata

69′ Azione insistita dei rossoblu: Titone alza palla per Sabatino, che – di testa – prova a raggiungere Sorrentino, anticipato; sulla palla rinviene lo stesso Sabatino, che gira dietro per Barone: palla a Palumbo, che appoggia di nuovo per Sabatino: cross lungo; sulla respinta arriva Flavioni, che prova la conclusione: larga.

71′ Durissimo intervento di Galli su Titone: l’arbitro gli risparmia il cartellino.

73′ Contropiede di Monaco, che supera Palumbo e prova il destro: Pegorin blocca senza problemi.

73′ Fuori Traini per Vallorani.

76′ Nella Samb, fuori Barone per Fioretti. Ora Samb in campo col 4-4-2, con Fioretti-Sorrentino in avanti e Raparo-Sabatino davanti alla difesa.

78′ Angolo di Petrucci per Matinata, che spara altissimo.

80′ Sorrentino dà un calcetto ad Alijevic, che lo stava strattonando da un po’ prima di una rimessa laterale. L’arbitro non vede. Nel frattempo, fuori proprio Sorrentino: al suo posto Candellori. La squadra resta col 4-4-2, con Titone seconda punta.

84′ Scontro tra Raparo e Vallorani, con Sabatino in mezzo; tra quest’ultimo e il centrocampista di casa si accende un po’ di nervosismo. Si crea un nugolo di giocatori, a metà campo; l’arbitro ammonisce Petrucci e Sabatino.

86′ Altro fallo, duro, su Titone. Ancora proteste

90′ Quattro minuti di recupero

Fine secondo tempo. Pareggio deludente per i rossoblu, che – pur in una partita difficile – avevano avuto l’occasione per portare a casa l’intera posta in palio, disfacendo tutto con il black-out a ridosso dell’intervallo. Nella ripresa la squadra non è riuscita a invertire la tendenza, permettendo al Monticelli – che giocava per non perdere – di riuscire nell’intento.