Giovanili: il punto sul campionato. Gli Allievi di Zazzetta imbattuti

Browse By

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’ avventura calcistica dei nostri giovani rossoblu continua.

Juniores, Allievi e Giovanissimi Regionali conducono percorsi da veri protagonisti. Mentre la prima squadra di mister Palladini domina, in maniera indiscussa, i piani alti della classifica, anche le tre squadre sopra citate hanno ottenuto numeri importanti.

La Juniores di mister Mirco Cudini è seconda a 41 punti preceduta dal Campobasso a quota 52. Gli Allievi del tecnico Zazzetta, invece, hanno conseguito risultati incredibili totalizzando 30 punti. Un primato in classifica che li vede imbattuti grazie alle 10 vittorie ottenute su 10 gare. A seguirli il Fermo SSD con un totale di 22 punti.

Situazione diversa, ma comunque positiva, per i Giovanissimi del tecnico Gigi Voltattorni che, a quota 24, occupano il terzo posto preceduti da Fermo SSD (28 punti) e Calcio Lama (25 punti).

“Le classifiche sono una possibilità per i ragazzi di competere contro realtà di settore giovanile con finalità diverse dalle nostre ma sicuramente non meno competitive – ha dichiarato il responsabile tecnico nonché allenatore Massimiliano Zazzetta – Per la società è un modo per aumentare il proprio blasone a livello giovanile. Non bisogna però mai dimenticarsi degli obiettivi che un settore giovanile deve obbligatoriamente perseguire, ovvero, il giovane giocatore come singolo individuo”.

“A proposito di questo – ha proseguito Zazzetta – siamo riusciti a far arrivare ad allenarsi con la prima squadra Francesco Bruni della Juniores. Altri ragazzi, invece, stanno disputando campionati di categoria regionale e cadetti giocando in sotto età proprio per le motivazioni sopra spiegate”.

Non è mancata una riflessione sui campi: “Giocare dignitosamente ogni domenica è per noi una conquista vista la carenza di strutture – ha ribadito il responsabile tecnico – Martedì ad esempio quattro delle nostre squadre si sono allenate nello stesso spazio a Martinsicuro. La colpa non è di certo di Noi Samb visto che in questi 3 anni ha speso migliaia di euro per l’ affitto dei campi di allenamento”