Samb pronta allo sprint finale. Barone: “Abbiamo ricaricato le batterie”

Browse By

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Per l’obiettivo finale manca veramente poco.

A commentare il positivo momento della Samb il centrocampista Mario Barone: “Stiamo lavorando nel migliore dei modi per chiudere in fretta questo campionato. La serenità non ci manca sicuramente. Per la matematica mancano 9 punti; nel caso in cui il Matelica dovesse perdere punti è ovvio che i giochi potrebbero chiudersi prima. Noi dobbiamo comunque fare più vittorie possibili per raggiungere il traguardo”.

Sull’Amiternina: “Sembra una partita facile ma in verità non è così – ha proseguito – Noi abbiamo ovviamente un entusiasmo diverso. Troveremo una squadra che verrà al Riviera per disputare la gara della vita al fine di conquistare la salvezza. Oltretutto hanno cambiato l’allenatore e proprio per questo potrebbero dare qualcosa in più. Massimo rispetto per loro ma noi faremo del nostro meglio. Domenica sarà necessario avere un atteggiamento diverso rispetto a quello avuto contro l’Isernia. In caso di vantaggio dobbiamo essere bravi a chiudere subito la partita”.

In merito alla sosta Mario Barone ha idee diverse rispetto a chi non l’ha accolta serenamente: “La pausa non ha interrotto il nostro cammino ma ci ha permesso di ricaricare le batterie – ha commentato – Io ho caricato un po’ più degli altri. Adesso siamo veramente pronti per lo sprint finale”.