Samb-Amiternina 1-0, ai rossoblu basta la rete di Conson. Rileggi la diretta LIVE

Browse By

I rossoblu affrontano gli scoppitani per mantenere intatto il +11 sull’inseguitrice Matelica

SAMBENEDETTESE Pegorin, Pettinelli, Flavioni, Barone, Salvatori, Conson, Titone, Sabatino, Sorrentino, Palumbo, Baldinini A disp. mazzoleni, Tagliaferri, Montesi, Carminucci, Candellori, Forgione, Pezzotti, Raparo, Fioretti All. Palladini

AMITERNINA Di Vincenzo, D. Lenart, Gizzi, Di Ciccio, Mucciarelli, Di Paolo, D. Di Alessandro, Terriaca, Marcotullio, GIordano A disp. Pantarotto, Santilli, Tinari, M. Di Alessandro, Morra, Piccirilli, De Santis, Di Francesco, Postiglioni All. Di Felice

TERNA Arbitra Gianmarco Capezzi di Valdarno, coadiuvato dagli assistenti S. Saviano (Valdarno) e G. Nuzzi (Valdarno)

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il sole di questo soltizio primaverile si infrange sulla copertura del Riviera sbavando i tetti della città, quasi appannata da uno dei primi caldi dell’anno. Dentro a questo recinto rifrattivo sgambettano rossoblu e giallorossi, pronti ad una partita che – se da una parte significa sicurezza – dall’altra può significare speranza.

Il “Born to be wild” che risuona per tutto l’impianto inaugura l’arrivo dei 1400 giovani rossoblu allo stadio, posizionati in Curva Sud più per ammirare i titolari della Nord, che la partita. Con i piccoli a lezione di tifo, e i grandi a lezione di maturità, ci aspetta sicuramente un pomeriggio divertente.

Alcuni scenari possibili:
Sabatino segna sotto la sud e si arrampica sulla traversa, ricevendo il lancio di centinaia di disegni fatti dai piccoli; Titone segna e inizia a correre in tondo per il campo, indeciso sulla curva dove esultare, e poi inciampa su Barone; Conson salva un gol fatto sulla linea, scambia un triangolo con Salvatori e fa una serpentina da una parte all’altra del campo, convertendo otto dozzine di aspiranti attaccanti in novelli difensori; a risultato già acquisito – con Titone e Barone sostituiti – Sorrentino ha la possibilità di segnare su rigore, ma decide di tirare altissimo per regalare palla ai ragazzi nella sud; Raparo entra e dopo due minuti segna in rovesciata, facendo impazzire tutto lo stadio. Il giorno dopo, lo Samb Store apre un nuovo catalogo di parrucche ispirate al centrocampista (costo 8,99€).

Si scherza.

Amiternina in campo col 4-3-1-2, con Di Paolo alle spalle di Terriaca e Marcotullio. Samb in campo col canonico 4-3-3, con Sorrentino e Palumbo in avanti, e Pettinelli sull’out di destra.

2′ Palumbo riceve la sponda di Sorrentino e prova la percussione sulla destra, fermato dal fischio dell’arbitro. Fallo in attacco.

4′ Cross in mezzo di Terriaca, allontana Conson.

7′ Lancio di Sabatino per Palumbo, anticipato dall’uscita d’angelo dell’ex Di Vincenzo.

Conson si toglie gli scaldamuscoli davanti alla tribuna centrale, scatenando la gioia delle tifose.

10′ Altro lancio di Sabatino sul secondo palo: Baldinini non arriva di un soffio.

12′ Giordano riceve tra le linee e prova la conclusione: alta.

16′ Angolo di Barone per Salvatori, che – su primo palo – prova a spizzare verso la porta. Palla alta di un soffio.

Le due mezzali dell’Amiternina seguono a uomo quelle rossoblu, mentre i due terzini seguono costantemente Titone e Palumbo. Di Paolo (trequartista) e Severini (mediano) assorbono i loro movimenti scivolando a centrocampo e difesa. Per cercare superiorità numerica Sabatino sta spesso accavallandosi sulla fascia di Baldinini, a destra. 

22′ Conson sbaglia l’anticipo su Giordano e commette fallo. Giallo.

24′ Sabatino sbaglia il disimpegno e permette il recupero di Terriaca, che appoggia per Giordano. Il numero 11 sbaglia la chiusura del triangolo, restituendo palla ai rossoblu.

25′ Fallo di Sabatino su Severini, altra ammonizione. Nel frattempo, la Curva Nord degli adulti lancia i cori, e la Sud dei ragazzi la completa.

27′ Angolo di Barone, che – sul secondo palo – trova Conson. Il difensore cerca la girata di destro al volo, ma manca il contatto col pallone.

33′ Cross di Flavioni in direzione di Palumbo e Sorrentino, entrambi anticipati

34′ Palla intelligentissima di Baldinini per il taglio di Titone, che stoppa a seguire e prova la percussione: recupero meraviglioso di Mucciarelli, in scivolata. Palla piena.

35′ Fallo di Giordano su Titone, ai venti metri; ammonito. Sulla palla va lo stesso Titone, che chiude troppo il tiro: palla a lato.

36′ Di Paolo scambia con Marcotullio e mette una palla molto interessante per Giordano, anticipato all’ultimo da Conson.

38′ Sorrentino – largo a destra – scambia con Baldinini e prova il cross, deviato in corner. Sulla palla va Barone, che mette un cioccolatino per Conson. Il difensore arriva in corsa e schiaccia dentro. UNO A ZERO SAMB! 

43′ Sul cross di Di Alessandro, Terriaca ha una grandissima opportunità, di testa, ma Pegorin salva tutto. Grande parata.

45′ Titone allunga di tacco per Sorrentino e riceve il triangolo, con la palla sul sinistro. L’esterno ignora Palumbo e prova a metterla sul destro, trovando un contrasto. Dopo avergli tolto palla sulla respinta, il numero 7 prova a servire Palumbo, che ormai aveva perso la speranza. Palla recuperata dagli scoppitani

Fine primo tempo. Nonostante un’Amiternina attenta e volenterosa i rossoblu sono riusciti a passare in vantaggio, sforzandosi solo relativamente. La rete di Conson ha permesso ai rossoblu di amministrare, sebbene – nel finale – i padroni di casa abbiano concesso più del dovuto. Al doppio fischio dell’arbitro Palladini ha chiamato Forgione e Pezzotti – che si stavano riscaldando già da alcuni minuti- annunciando un cambio imminente. In questi 45′ Sabatino è sembrato un po’ sulle gambe.

Inizio secondo tempo. Nessun cambio.

49′ Sabatino mette una gran palla in verticale per Titone, che – dopo un rimbalzo – prova a colpire al volo, sparando largo.

50′ Palumbo appoggia debolmente per Barone, permettendo a Di Paolo di rubare la sfera. Il trequartista arriva fino al limite e serve Giordano, che cerca di guadagnare il rigore trascinando la gamba su Salvatori. L’arbitro non si fa imbrogliare.

52′ Palumbo serve Sorrentino, in verticale; l’attaccante stoppa col destro, ruota intorno al pallone e prova la girata di sinistro. Di Ciccio, insensibilmente, respinge.

Striscione dalla Nord: “Disperazione, gioia mia, sarò ancora tuo | sperando che non sia follia | ma sia quel che sia“.

55′ Punizione dal limite di Severini, che prova a sorprendere Pegorin con un tiro rasoterra. Il portiere rossoblu blocca in presa bassa.

IMG_20160320_154402Nel rimo tempo l’arbitro aveva dato ordine a Pezzotti e Forgione di riscaldarsi sul lato sotto la tribuna laterale sud, insieme ai giocatori dell’Amiternina. Ora i due – su richiamo di Palladini – sono tornati a riscaldarsi vicino all’allenatore, nascosti dietro la panchina di casa.

59′ Bel recupero di Pettinelli su Di Paolo. Sul prosieguo dell’azione Barone perde palla sulla pressione di Gizzi, che prova il lancio per Terriaca. Palla troppo lunga.

61′ Schema su punizione dei rossoblu, che – dopo alcuni scambi – riescono a liberare il cross di Sabatino per Titone, che sfiora soltanto. Sul prosieguo dell’azione Barone cerca il cross per Sabatino, che – in girata – colpisce con poca forza.

63′ Nella Samb fuori Palumbo per Forgione. Ora – con l’argentino a destra – i rossoblu giocano con due ali invertite. Cambio anche per l’Amiternina, che inserisce D. Di Alessandro per Piccirilli.

IMG_20160320_15531965′ Altro striscione della Nord: “Lo stadio mai completato… Ogni tua parola una menzogna. Gaspari non conosci vergogna”. Il tutto seguito da cori non esattamente amichevoli.

72′ Fuori Baldinini per Pezzotti, che – al momento – si è posizionato mezzala sinistra.

74′ Fuori Gizzi per Tinari nell’Amiternina.

Pressing offensivo dei rossoblu, che inducono Di Ciccio all’errore. Sulla palla arriva Sabatino, che serve un gran lancio per Sorrentino. L’attaccante prova a controllarla facendola passare a fianco a Mucciarelli, ma il difensore – con un grande riflesso – devia la palla di testa, interrompendo l’azione.

75′ Forgione sprinta sulla destra e prova il cross, col piede debole; palla sull’esterno della rete.

76′ Flavioni scende sulla sinistra e mette in mezzo; la palla arriva sulla zona di Sabatino, che finta il tiro e controlla a seguire. Arrivato sul fondo, il centrocampista va a contatto con Tinari, ma l’arbitro non concede il rigore.

77′ Pezzotti riesce a liberarsi al limite e spara il sinistro, piegando le mani a Di Vincenzo. Gol annullato, forse per una posizione di fuorigioco di Sorrentino al momento del tiro.

78′ Fuori Severini per Santilli.

81′ Conclusione da fuori di Giordano, Pegorin lascia scorrere sul fondo.

Da alcuni minuti Sorrentino sta giocando da ala sinistra, con Titone prima punta.

88′ Punizione dalla trequarti di Pezzotti, che mette in mezzo una gran palla verso Titone. L’esterno approfitta dell’uscita a vuoti di Di Vincenzo e mette in rete. Altro gol annullato, anche stavolta per una posizione di fuorigioco.

90′ Fuori Barone per Raparo. Siamo ancora in tempo per la rovesciata (vd. sopra).

90’+1 FOrgione serve in verticale Titone, che porta la palla a spasso e appoggia per Conson. Il difensore cerca il lob proprio per Forgione, atterrato dall’intervento Lenart. Un rigore sarebbe stato molto generoso

90’+1 Tentativo da fuori di Forgione, palla alta non di molto.

Fine secondo tempo. Vittoria tranquillissima – issima – dei rossoblu, che hanno la meglio sull’Amiternina grazie al gol di Conson. Nel secondo tempo poche emozioni, racchiuse tutte nei due gol annullati per fuorigioco. A fine gara bellissimo gesto della squadra, che – prima di salutare la Nord – corre sotto la Curva Sud, colma dei giovani tifosi rossoblu.

Lascia un commento