Palladini: “Contro la Folgore Veregra giocheremo una finale”

Browse By

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Quella di domenica prossima a Montegranaro sarà in tutto e per tutto una finale.

Parola di mister Palladini che, alla ripresa degli allenamenti, non ha avuto alcun dubbio sull’ atteggiamento che la sua squadra dovrà adottare contro la Folgore Veregra, prossimo avversario della Samb.

Dubbia, al momento, la presenza di Mario Titone che non sembra destare preoccupazione al tecnico rossoblu: “Per ora è più no che si il fatto che possa giocare – ha spiegato Palladini – Faremo di necessità virtù come abbiamo sempre fatto”.

Vincere potrebbe davvero significare anticipare i festeggiamenti cosa che al mister non dispiace affatto: “Lo spirito dovrà essere quello secondo cui o si è dentro o si è fuori – ha risposto senza mezze misure – Questa settimana prepareremo la partita per battere l’ avversario. Tutto quello che sto cercando di far capire ai ragazzi è che prima si chiudono i giochi e meglio è perché non si può tanto tirarla per le lunghe”.

Non sarà semplice battersi contro una compagine che, lottando per la salvezza, ha bisogno di far punti: “Durante l’ andata avevo visto una Folgore che occupava meritatamente una buona posizione in classifica – ha dichiarato il tecnico della Samb – Il ritorno non é stato brillantissimo. Non possiamo permetterci di andare lì e avere la testa altrove. Sicuramente sotto il profilo fisico, avendo l’ obiettivo vicino, abbiamo corso un po’ meno ma la cosa più importante per me é trovare i ragazzi mentalmente preparati. Qui non si è mollato nulla”.ü