Alessandra Borgonovo eletta Vicepresidente della Lega Pro

Browse By

Alessandra Borgonovo, figlia di Stefano e Chantal, è la nuova Vicepresidente della Lega Pro.

Con ben 32 voti ottenuti, Alessandra Borgonovo è diventata la donna più giovane a ricoprire un ruolo dirigenziale nel calcio italiano, quello di Vicepresidente della Lega Pro.

Figlia dell’indimenticato Stefano Borgonovo e di Chantal, che da anni si impegna, insieme alla Fondazione da lei creata, nella ricerca contro la SLA, Alessandra è stata investita a soli 25 anni dal Presidente Gravina dell’arduo compito di portare una ventata di freschezza ed ottimismo in una Lega alla disperata ricerca di credibilità.

Le enormi difficoltà in cui versa la terza divisione sono sotto gli occhi di tutti, ma il nuovo corso dirigenziale, capitanato da Gravina, ha più volte annunciato di voler voltare pagina, restituendo alla Lega Pro il volto buono del vero “calcio popolare”.

Il caso del Rimini è solo l’ultimo, in ordine di tempo, dei tanti momenti di crisi del nostro sistema calcistico: a Gravina, Alessandra Borgonovo e il resto del Consiglio l’arduo compito di curare un sistema mai così ferito.

 

Lascia un commento