La Juniores pareggia a Fermo. I rossoblu si avvicinano ai play off

Browse By

FERMO – FERMANA – SAMBENEDETTESE 1 – 1 (cronaca a cura di Sandro Luciani)FERMANA: Cascione, Aristei, Ispas, Mannozzi, Falanga, Donnari, Finucci, Polini, Ferranti, Zaccheo, Felicetti.
a disp.: Miraggio, Belleggia, Cardenà, Fulimeni, Giacomozzi, Iena, Luccerini, Marcaccio, Smerilli.
All. Cetera Angelo

SAMBENEDETTESE: Reali, Orsini (40′ st Pasquini), Plebani, Fiscaletti (21′ st Gatti), Lanza, Ballanti, Piergallini, Mauro, Doua Bi, Bruni, Ciuti (28′ st Mallozzi).
a disp.: Sciarra, Nicolosi, Orsetti, Ricci, Camara, Gabrielli.
All. Cudini Mirko

Arbitro: Bracaccini di Macerata

Marcatori: 8′ pt Ferranti (Fe) e 20′ st Mauro (Sb)

Punto prezioso quello conquistato dalla Juniores rossoblu al Recchioni di Fermo che mette i ragazzi di Cudini nella possibilità di conquistare il secondo posto del girone F partendo così da una posizione privilegiata in ottica play off.

Un pareggio che va un po stretto ai nostri ragazzi in quanto si sono trovati subito in svantaggio per una incomprensione difensiva che i gialloblu locali hanno preso come una benedizione e si son trincerati in una difesa passiva nella loro metà campo che dava poco spazio alle manovre dei sambenedettesi.

Tutto il primo tempo è stato quindi un fraseggio che non portava quasi mai a liberare un uomo al tiro proprio per la ferrea ristrettezza degli spazi operata dai locali. La ripresa iniziava così come era finito il primo tempo solo che mister Cudini imponeva una manovra più ampia allargando sovente gli esterni sulle righe laterali ma i frutti tardavano comunque ad arrivare fino a quando capitan Mauro sfoderava una delle sue conclusioni da fuori area e, al 20′ del st, batteva il portiere locale Cascione.

Se si potesse assegnare, come nella boxe, una vittoria ai punti questa avrebbe sicuramente arriso alla Samb, ma comunque il doppio computo dei risultati con la Fermana vede in vantaggio i rossoblu per aver vinto, all’ andata, la partita casalinga. Ora non resta che cercare di far bottino pieno nell’ ultima gara di campionato, sabato prossimo a Martinsicuro, contro l’ Isernia.