Alla scoperta dei prossimi avversari: analisi della Frattese

Browse By

Difesa solida e contropiede: le armi più pericolose dei prossimi avversari della Juniores.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Mancano poche ore al delicato match tra Sambenedettese e Frattese, valido per le fasi finali del campionato nazionale Juniores. Le due squadre condividono il “Raggruppamento 2” insieme ai pari età dello Scandicci, che osserverà il primo turno di riposo.

A Martinsicuro, ore 16, i ragazzi di Mister Cudini affronteranno i nerostellati di Frattamaggiore, i quali hanno concluso il proprio girone al secondo posto. La Frattese ha messo in mostra un calcio solido e organizzato, basato su un’attenta difesa e sui veloci contropiedi del tridente d’attacco. I talenti a cui prestare, sulla carta, maggior attenzione sono il fantasioso Sorriso e il centravanti Ronga. In campo i nerostellati scenderanno con grande probabilità con un canonico 4-3-3: Della Gatta in porta; De Caro, Iodice, Graziano e Costanzo in difesa; D’Iglio, Cristiano e Sorriso a centrocampo; Siano, Martinelli e Ronga in attacco.

Appuntamento alle ore 16 per la grande sfida tra Samb e Frattese.

Forza ragazzi!