Berardocco: “Non vedo l’ora di giocare al Riviera”

Browse By

Il centrocampista classe ’91 ha firmato nel pomeriggio di oggi

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Luca Berardocco è ufficialmente un giocatore della Sambenedettese. Nel pomeriggio di oggi, infatti, il mediano pescarese (che avevamo raccontato qui) ha siglato un contratto annuale con i rossoblù per la prossima stagione.

Ecco le sue prime dichiarazioni rilasciate alla stampa: “Sono molto felice di essere qui. Il Presidente Franco Fedeli è una persona simpatica e spontanea. So di trovarmi in una piazza esigente e calorosa e con una società che non ho mai messo in discussione”.

Il ricordo del primo contatto avvenuto con la società rivierasca: “E’ stata una trattativa facile e veloce – ha proseguito il giocatore – Ho ricevuto la telefonata a fine maggio e devo dire che ho dato il mio ok da subito. Ho provato una grande gioia in quel giorno. Anche la Pistoiese mi voleva ma la Samb costituiva la mia prima scelta. Io sono di Montesilvano per cui non sarò lontano da casa”.

Nessun tentennamento quindi sul suo arrivo: “Qui c’è ambizione e storia – ha commentato – Non vedo l’ora di giocare in uno stadio del genere perché al Riviera delle Palme non sono mai stato neanche in qualità di avversario. Di obiettivi non se ne è parlato ma è chiaro che il nostro intento è quello di arrivare il più in alto possibile. Sarà importante essere all’altezza delle aspettative”.

Centrocampista mancino Berardocco ha dichiarato di avere spirito di adattamento nelle situazioni più difficili: “Nel caso in cui si giocasse con un centrocampo a tre la mia posizione è davanti alla difesa – ha spiegato – Mi piace calciare punizioni e spero di fare qualche gol. Nella mia carriera mi è capitato di fare la mezzala ma questo perché in casi di emergenza so adattarmi”.