Il Riviera delle Palme è a norma. Piunti: “L’odissea è finalmente conclusa”

Browse By

Messa a norma

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Riviera delle Palme è ufficialmente a norma. Dopo anni ed anni di problemi irrisolti l’ impianto sportivo di Viale dello Sport potrà finalmente ospitate 13.708 spettatori.

Nella mattinata di oggi, infatti, la Commissione di Vigilanza presieduta dalla dottoressa Gargiulo ha effettuato un sopralluogo al fine di valutare i lavori eseguiti e ha dato esito positivo. Presenti anche il Sindaco Pasqualino Piunti e il Vice Sindaco Andrea Assenti.

L’odissea è conclusa – ha commentato il primo cittadino di San Benedetto del Tronto – Le cose sono andate per il verso giusto e sono veramente contento. Questo è un momento di crescita per la nostra città che dopo tanto tempo potrà ospitare eventi nell’unico vero e proprio open space della Riviera. Per noi è sicuramente un motivo di grande soddisfazione”.

“Ora abbiamo uno stadio che si presta ad ospitare due belle amichevoli in notturna. La prima con la Salernitana e la seconda che vedrà la Nazionale Italiana Under 21 con l’ Albania – ha proseguito – Noi come amministrazione non ci prendiamo alcun merito in quanto il procedimento era già stato avviato però è bello poter dare questa notizia”.

“Siamo felici perché riconsegnamo alla città un settore storico che è quello dei distinti est – ha aggiunto l’ Assessore allo Sport Pierluigi Tassotti – I tifosi che erano abituati a guardare la partita da lì ora possono finalmente scegliere di tornarci. Mi preme dire che quello che è stato fatto oggi non è un regalo ma un atto dovuto. Senza la collaborazione di molti dei sostenitori rossoblu non avremmo raggiunto questo obiettivo”.