Speciale Sambamercato: estate 2019

Speciale Sambamercato

21-28 luglio

Sabato 27

Reggiana, un arrivo e una conferma

La Reggio Audace torna in Serie C e affida il centrocampo ai piedi di Lorenzo Staiti. L’ex regista della Feralpisalò nell’ultima stagione ha segnato 5 gol in 32 presenze con i granata in D e ora guiderà la squadra nel sempre più probabile 3-5-2, marchio di fabbrica del neo mister Alvini. Gli emiliani hanno anche annunciato l’arrivo di un esterno dalla Triestina: si tratta di Lorenzo Libutti, che ha totalizzato 50 presenze e 2 gol in C con gli alabardati.

Fermana, in attacco ecco Bacio Terracino

Colpo importante per l’attacco della Fermana. I marchigiani si sono aggiudicato le prestazioni di Antonio Bacio Terracino, esterno offensivo che nell’ultima stagione si è diviso tra Teramo e Potenza. Rapido, bravo tecnicamente, Bacio Terracino è un pericolo costante per le difese avversarie e andrebbe a costituire una grande coppia di ali con Andrea Petrucci, sempre più vicino al ritorno in gialloblu.

Imolese, terza stagione per il talento Garattoni

L’Imolese, prossimo avversario della Samb nel primo turno di Coppa Italia, ha ottenuto dal Crotone la conferma del prestito del difensore Alessandro Garattoni. “Siamo felicissimi di aver riportato a casa, un giocatore forte come Alessandro Garattoni. Abbiamo creduto in lui prima di tutti, ed ora iniziamo la terza stagione insieme. Alessandro – ha evidenziato il ds Ghinassi in una nota ufficiale – potrà continuare in serenità il suo percorso di crescita calcistica, in un ambiente tranquillo, che lo conosce e lo stima. Credo che senza l’infortunio che lo ha fermato lo scorso anno, sarebbe già stato un calciatore pronto per la serie B”.

Venerdì 26

Ancora Bari: fima Filippo Berra

Altro rinforzo di valore per il Bari di mister Cornacchini. L’ex allenatore dell’Ancona si ritrova tra le mani una corazzata, che da oggi può contare anche su Filippo Berra. Terzino destro classe 1995, Berra è cresciuto nelle giovanili dell’Udinese prima di esordire tra i “grandi” con una stagione da titolare con la Carrarese. Il trasferimento alla Pro Vercelli gli spalanca le porte della B, dove colleziona 67 presenze. Nell’ultima stagione con i piemontesi, nel girone A della terza divisione, ha messo insieme 7 gol e 6 assist tra campionato e playoff.

Caccetta e Rinaldi restano in C

Due ex rossoblu lasciano il Girone B per spostarsi al Sud. Cristian Caccetta e Fabio Rinaldi non hanno lasciato un ricordo positivo ai tifosi della Sambenedettese e non si sono guadagnati la conferma, ma la loro carriera proseguirà in C. Il giovane portiere ha firmato un contratto annuale con la Cavese, mentre l’esperto mediano si trasferisce alla Paganese, dove troverà un altro ex Samb: il difensore Simone Mattia.

Il Ravenna conferma Nocciolini

Dopo l’ottima stagione dello scorso anno, chiusa col settimo posto, il Ravenna è riuscito a confermare Manuel Nocciolini, che torna dal Parma in prestito per un altro anno. Una conferma importantissima, per i ravennati, che nel frattempo stanno lavorando per rinnovare il prestito del suo compagno di attacco dello scorso anno, Galuppini, sempre dal Parma.

Giovedì 25

Le scommesse del Como: ecco Ganz e H’Maidat

Dopo l’emozionante cavalcata che lo ha visto trionfare ai danni del Mantova riconquistando la C, il Como è alle prese con la costruzione della rosa che dovrà lottare per restare tra i Pro. La società biancoblu ha optato per una doppia scommessa che accende l’attenzione di giornalisti e tifosi. A centrocampo ha firmato il talento H’Maidat, giocatore con un passato da grande promessa, ma anche una condanna (poi attenuata) per una serie di rapine a mano armata. Una scommessa molto meno “pesante”, invece, è quella di Simone Andrea Ganz, la punta che a Como ha già dimostrato di saper segnare ma che non si è espressa al meglio in B con le maglie di Hellas e Ascoli.

Doppio colpo Reggiana: Favale e Scappini

La Reggio Audace – che presto riprenderà il tradizionale nome e marchio della Reggiana – si prepara al ritorno in Serie C con due importanti rinforzi. In difesa arriva dal Pisa Alessio Favale, che nell’ultima stagione ha ben figurato da titolare con la Lucchese. In attacco, invece, ecco il colpaccio Stefano Scappini: attaccante classe ’88 reduce da due stagioni in B con le maglie di Cremonese e Cittadella.

Grbac firma con il Renate

Colpo a sorpresa del Renate, che si assicura un talento offensivo della Virtus Verona. Le pantere nerazzurre hanno ufficializzato l’arrivo di Paolo Grbac, jolly d’attacco che si è conquistato la maglia da titolare nell’ultima stagione dei veronesi, terminata con la sconfitta ai playout contro il Rimini con conseguente riammissione in Serie C.

Ancora Bari: firma Alessio Sabbione

Il rullo compressore Bari non si ferma più: dopo aver ufficializzato 3 acquisti in poche ore, i pugliesi hanno fatto poker con la firma di Alessio Sabbione. Il 28enne difensore – che in carriera ha anche giocato da centrocampista centrale – arriva a titolo definitivo dal Carpi e ha firmato un contratto quadriennale con il Bari.

Mercoledì 24

Il Catania rinforza il centrocampo

Giornata importante per il mercato in entrata del Catania. I siciliani hanno messo a segno un doppio colpo che riguarda la zona nevralgica del campo. La prima firma è quella di Jacopo Dall’Oglio, che è reduce dalla promozione in Serie A con la maglia del Brescia, pur non avendo trovato molto spazio da titolare a causa dell’esplosione di Tonali. Il secondo arrivo è quello di Andrea Mazzarani, esubero di lusso della Salernitana che era stato accostato (incredibile. ma vero) alla Sambenedettese prima di optare per gli etnei.

Tris di acquisti per il Bari

Non è finita l’incredibile campagna acquisti del Bari, quanto mai deciso a compiere la scalata dalla D alla A come già fatto recentemente dal Parma. I galletti hanno ufficializzato il ritorno dal Napoli del portiere Davide Marfella che, nella scorsa stagione, ha giocato 36 partite di cui ben 17 senza subire gol.

Gli altri due rinforzi arrivano dalla Serie B: il centrale difensivo Marco Perrotta, a titolo definitivo dal Pescara, e il centrocampista Andrea Schiavone che si era da poco svincolato dal Venezia. Altre due pedine di lusso per vincere al primo tentativo il Girone C.

Monza, ufficiali due colpi da novanta

I più maligni hanno lasciato intendere che la divisione dei gironi sia un grande assist al Monza. A vedere il mercato, tuttavia, la società brianzola non sembra avere bisogno di aiutini: Berlusconi e Galliani sono scatenatissimi e hanno messo a segno  altri due colpi da novanta. Il primo è Nicola Rigoni, centrocampista proveniente dal Chievo Verona. Il classe ’90 è reduce da 4 stagioni in A con i clivensi e può considerarsi un vero e proprio lusso per la categoria. Il secondo è Giuseppe Bellusci, forte centrale difensivo rimasto svincolato dopo il fallimento del Palermo.

Martedì 23

Sorpresa in casa Samb: Pegorin passa al Rieti

Dopo quattro stagioni intense e piene di emozioni Pegorin saluta la Sambenedettese per accasarsi al Rieti, che si è assicurata le prestazioni del classe ’96 a titolo definitivo. Se ne va così l’unico reduce della prima Sambenedettese di Fedeli, quella che aveva stravinto il campionato di Serie D assicurandosi il passaggio tra i professionisti.

Alberto Tentardini rinforza la difesa del Teramo

Lo spostamento nel Girone C non spaventa il nuovo Teramo di mister Tedino: il patron Iachini ha mostrato grande ambizione e prosegue nella sua campagna di rafforzamento della rosa da affidare all’ex tecnico di Pordenone e Palermo. L’ultimo rinforzo riguarda il pacchetto difensivo: si tratta di Alberto Tentardini, che lascia il Monza dopo due stagione in cui ha totalizzato 44 presenze e 2 gol.

Colpaccio Siena: firma Simone Bentivoglio

Pochi giocatori in Serie C possono vantare l’esperienza di Simone Bentivoglio. Il centrocampista classe 1985 è il nuovo, grande acquisto della Robur Siena con cui ha firmato un annuale con opzione di rinnovo. Cresciuto nelle giovanili della Juventus, il centrocampista ha indossato le maglie di Mantova, Modena, Chievo, Bari, Sampdoria, Padova, Brescia e Venezia.

Il Catania si assicura Davide Di Molfetta

Il Piacenza, prossimo avversario della Sambenedettese nel Girone B, non potrà contare sul talento di Davide Di Molfetta. Il forte esterno d’attacco è infatti il nuovo acquisto del Catania, con cui ha firmato un contratto triennale. Nell’ultima stagione, Di Molfetta ha mostrato tutto il suo potenziale mettendo a segno 2 gol e ben 10 assist con i biancorossi emiliani. Dopo aver visto sfumare il sogno promozione due volte in un anno (all’ultima giornata della stagione regolare e in finale playoff) Di Molfetta proverà a guadagnarsi la B con la maglia del Catania.

Lunedì 22

La Virtus Francavilla si aggiudica Vazquez

In un calciomercato meno scoppiettante del solito, uno dei nomi più caldi è stato quello dell’argentino Federico Vazquez. L’attaccante, esploso in D con il Troina e autore di un’ottima stagione tra i Pro con il Siracusa, era cercato da diverse società del Girone C. A spuntarla, alla fine, è stato il Virtus Francavilla pronto a formare una buona coppia offensiva con Manuel Sarao.

Luca Miracoli riparte da Como

I 13 gol con la maglia della Sambenedettese sembravano aver spalancato le porte della B a Luca Miracoli. La firma con il Brescia, tuttavia, è stata una gioia effimera perché un grave infortunio gli ha impedito di giocarsi le chance agli ordini di Corini. Così, mentre Donnarumma e Torregrossa si abbattevano sulle malcapitate difese della Cadetteria, Miracoli è ripartito dalla Sicilia con un prestito semestrale alla Sicula Leonzio: 4 gol e 4 assist in 14 partite per tornare a prendere dimestichezza con il campo. Ora Miracoli riparte dal Como, neopromosso in C con la voglia di lottare per una tranquilla salvezza.

No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami