Speciale Sambamercato: estate 2019

Speciale Sambamercato

Terza settimana: 14-21 luglio

Sabato 20

Modena, in difesa firma Politti

Un altro fedelissimo di Zironelli firma per il Modena. La società emiliana si è assicurata l’esperto difensore Emanuele Politti, classe 1987 che è stato alle dipendenze dell’allenatore con la maglia del Mestre. Si tratta di un rinforzo importante che completa il pacchetto dei centrali di difesa già composto dal capitano Perna e dal forte ex Palermo Ingegneri.

Il Fano lascia il Pescara per l’Ascoli

L’Ascoli Calcio 1898 Fc Spa e l’Alma Juventus Fano 1906 hanno raggiunto un accordo di collaborazione che consentirà ad entrambe le società di sviluppare percorsi comuni sia nell’ambito del settore giovanile sia per quanto attiene alle rispettive prime squadre. L’intesa è finalizzata a rafforzare il rapporto fra due realtà calcistiche importanti delle Marche che puntano a traguardi sempre più prestigiosi nelle rispettive categorie di appartenenza“.

Con questo comunicato le due società hanno ufficializzato ciò che era nell’aria da tempo: il Fano diventerà società satellite dell’Ascoli, dopo aver concluso lo stesso tipo di rapporto con il Pescara. La partnership con il Delfino ha portato alla retrocessione… stavolta i tifosi granata si aspettano un esito migliore.

Venerdì 19

Sudtirol, in attacco arriva Petrella

Un colpo importante per il Sudtirol del neo mister Vecchi: Mirko Petrella lascia la Triestina per trasferirsi a Bolzano. Il fantasista ha firmato un biennale con opzione per il terzo anno a favore della società: si tratta di una pedina importante per lo scacchiere tattico di Stefano Vecchi che, in ritiro, ha sperimentato sia il 4-3-3 che il 4-3-1-2.

Rimini, prove di ripartenza

Una cosa è certa: il tifoso del Rimini non si annoia mai. In estate il patron Grassi aveva dichiarato di aver imparato dagli sbagli e di avere intenzione di costruire le basi per una stagione molto meno tribolata. Detto, ma non fatto: prima di iniziare il ritorno hanno lasciato il diesse Cangini e mister Petrone, lasciando la rosa sguarnita di certezze. In netto ritardo sulla programmazione sportiva, la società ha annunciato l’arrivo in panchina di Renato Cioffi (accolto con scetticismo, per usare un eufemismo) e la nomina di D’Agnelli come direttore sportivo.

La causa scatenante è l’imminente cessione del 30% della società al gruppo Nicastro: una cifra che andrà a salire durante la stagione con limiti non ancora delineati. Di certezze ve ne sono poche, tranne che il ritiro partirà in ritardo e tanti giocatori confermati dovranno lasciare il biancorosso.

Colpaccio Cavese, firma Russotto

Andrea Russotto ha appena lasciato la Sambenedettese dopo una stagione con tante ombre e poche luci. Arrivato con la responsabilità di dover essere la stella della squadra, l’ex Treviso ha avuto diverse difficoltà fisiche, tecniche e tattiche. Un finale di stagione in crescendo non gli è valsa la conferma in rossoblu, ma il talento romano ci ha messo poco a trovare sistemazione: la Cavese di mister Moriero punterà su di lui per il prossimo campionato.

Tris di colpi per il Monopoli di Roselli

Prende forma il nuovo Monopoli di mister Guido Roselli, chiamato a dare nuova linfa al progetto giovani dei pugliesi. I biancoverdi continueranno a puntare sulla valorizzazione dei talenti under, una via che ha già dato diversi frutti nelle stagioni precedenti. Il Monopoli ha ufficializzato gli arrivi dei giovani Gabriele Carannante – centrocampista proveniente dalla Primavera del Parma – e Daniele Cavallari, ma il rinforzo più importante è senza dubbio quello di Francesco Giorno. Anche lui di proprietà del Parma, dove non ha riprodotto le prodezze viste con la Casertana. Dopo l’esperienza al Chiasso (Serie B svizzera) è pronto a rilanciarsi in Italia sotto la guida dell’ex Samb.

 

Giovedì 18

Piacenza, il grande ritorno di Daniele Cacia

Dopo Andrea Caracciolo alla Feralpi e Pablo Granoche alla Triestina, ecco un altro bomber arrivare nel Girone B: si tratta di Daniele Cacia, che ha deciso di tornare a vestire la maglia del Piacenza, con cui ha già segnato 62 gol in 136 partite. Nell’ultima, difficile stagione del Novara è riuscito comunque a raggiungere la doppia cifra (12 reti tra regular season e playoff) ed ora tutti gli occhi sono puntati sul suo grande ritorno al “Garilli”.

Triestina, colpo Giorico a centrocampo

Pochi rinforzi, ma chirurgici: è questo il modus operandi della Triestina, chiamata a rinforzare la squadra che lo scorso anno ha sfiorato la promozione in B. Dopo gli arrivi di Scrugli e Salata gli alabardati hanno ufficializzato la firma di Daniele Giorico. Regista accostato con insistenza alla Samb, Giorico ha disputato un’ottima seconda parte di stagione alla Virtus Verona pur non riuscendo ad evitare la retrocessione. Il Carpi, proprietario del cartellino, lo ha ceduto in via definitiva alla Triestina, con cui il centrocampista ha firmato un biennale.

Mercoledì 17

Virtus Vecomp Verona is back

La delusione della sconfitta ai playout contro il Rimini è ancora molto recente, ma la Virtus Verona ha sempre saputo di avere ancora un piede in C. La disastrata terza divisione italiana, con i suoi fallimenti e mancate iscrizioni, offre sempre una seconda chance e la società di Gigi Fresco ha ottenuto la riammissione. Per affrontare la nuova stagione il presidente factotum ha deciso di puntare su 9 rinnovi: i difensori Sirignano, Rossi e Pinton; i centrocampisti Onescu, Casarotto, Lavagnoli, Merci, Manarin e il fantasista Domenico Danti. Ma non finisce qui: la Virtus ha anche annunciato l’arrivo dal Renate del difensore Diego Vannucci e soprattutto il ritorno del figliol prodigo Raphael Odogwu, protagonista della promozione in C dell’Arzignano.

Il Cesena fa spesa a Rende

Come facilmente prevedibile, molte trattative del Cesena riguardano da vicino il Rende. Pur lontane geograficamente, le due società sono unite da Francesco Modesto, ex allenatore biancorosso ora approdato in Romagna. Dopo aver messo le mani sul terzino Sabato, il Cesena ha ufficializzato l’arrivo del centrocampista classe 1992 Domenico Franco. Si tratta di un centrale diventato fondamentale nel 3-4-3 dell’allenatore che non a caso lo ha rivoluto alle sue dipendenze.

Ancora Padova: firmano Mokulu e Baraye

Chi aveva dubbi sulle ambizioni del Padova è stato smentito da queste prime settimane di calciomercato. La società biancorossa, mestamente retrocessa dalla B, si sta muovendo con decisione e, poche ore dopo l’annuncio di Gabionetta, ha ufficializzato due importanti rinforzi. Dalla Virtus Entella è arrivato il terzino mancino Joel Baraye, che si trasferisce in prestito con obbligo di riscatto. Oltre al classe ’97, ha firmato il forte attaccante Benjamin Mokulu, che nell’ultima stagione si è diviso tra il Carpi in B e la Juventus Under 23 in C mettendo insieme 7 gol e 4 assist.

 

Martedì 16

Samb, sfuma Giandonato (ancora)

Complice l’attesa per l’arrivo di Paolo Montero, la prima parte del calciomercato estivo della Sambenedettese è passata in sordina. Pochi nomi sui giornali – spesso e volentieri nomi che circolano già da anni in merito al club rossoblu – e appena 4 ufficialità: Santurro dal Bologna e 3 prestiti dalla Salernitana. Una delle poche trattative segnalata dagli addetti ai lavori riguardava Manuel Giandonato, regista autore di un’ottima stagione con la Fermana. Il centrocampista sembra vicinissimo a vestire il rossoblu, e invece niente: la Fermana ha annunciato la sua cessione a titolo definitivo al Piacenza. Sarà per la prossima estate, a presto Manuel.

Padova, ecco Gabionetta

Ve lo ricordate Denilson Gabionetta? Uno dei giocatori maggiormente iconici della Serie B degli anni duemila è tornato in Italia e indosserà per una stagione la maglia del Padova. Mancino classe 1985, Gabionetta ha incantato i tifosi di Crotone e Salernitana con le sue giocate funamboliche, prima di trasferirsi nel paradiso dorato del campionato cinese. Dopo 3 anni, ecco il ritorno in Italia, in una Serie C per lui inedita dove può fare la differenza.

Feralpisalò, colpaccio Ceccarelli dal Monza

Un altro colpo da novanta per la Feralpisalò: i Leoni del Garda puntano ad essere sempre protagonisti sul mercato e si sono assicurati il talento di Tommaso Ceccarelli. Per il mancino, proveniente dal Monza, si tratta di un ritorno avendo già indossato la maglia blu-verde nella stagione 2013-14. La stagione al Brianteo, pur essendo stata negativa da un punto di vista personale, ha permesso a Ceccarelli di crescere e misurarsi in un ambiente estremamente ambizioso e competitivo.

Lunedì 15 luglio

Ferri Marini sceglie il Potenza

Anche quest’anno, sarà per il prossimo anno. Il calciomercato, come ogni estate da tre anni a questa parte, aveva accostato Daniele Ferri Marini alla Sambenedettese, ma il giocatore ha deciso di sposare l’ambizioso progetto del Potenza. L’esterno classe ’90 è reduce da un’ottima stagione con la maglia del Mantova: 15 gol e 2 assist in 29 partite che, aggiunti ai 20 gol della stagione precedenti a Forlì, lo hanno reso uno degli attaccanti più prolifici della D. Ora c’è il ritorno nel professionismo, dopo la positiva esperienza al Gubbio sotto la guida di mister Magi.

Vicenza, colpaccio Marotta in attacco

Dopo un lungo corteggiamento, la firma è arrivata: Alessandro Marotta è un nuovo attaccante del Vicenza. I biancorossi si assicurano uno dei giocatori più esperti e talentuosi della Serie C, che ha vissuto la cavalcata del Benevento in A e nelle ultime stagioni ha fatto la differenza con il Siena. Nell’ultimo campionato, a Catania, ha vissuto come tutta la squadra momenti di alti e bassi e alla fine ha messo insieme 10 gol e 6 assist tra campionato e playoff. Si tratta di un rinforzo di assoluto valore, che va ad aggiungersi ad attaccanti come Giacomelli, Curcio e Arma.

Francesco Valiani torna a casa

Dopo 14 anni, Francesco Valiani riabbraccia la sua Pistoiese. L’esperto centrocampista, reduce dalla sofferta salvezza in B con la maglia del Livorno, ha optato per un’operazione nostalgia e torna nel club che lo ha lanciato nel calcio che conta firmando un contratto biennale. In arancione sarà allenato dall’ex Milan Pippo Pancaro.

No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami