Mercato: Ridolfi resta alla Vis Pesaro e in casa rossoblù sette conferme

Browse By

Calciomercato

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Giacomo Ridolfi ha rinunciato alla Sambenedettese e resta alla Vis Pesaro per motivi dichiarati dal suo procuratore “extracalcistici”.

Non è servita dunque la stretta di mano avvenuta tra il regista e Franco Fedeli in occasione della gara contro il Gubbio valevole per la poule scudetto. L’improvviso dietrofront ha irritato non poco il Presidente rossoblù che, fino a ieri, era sicuro di poter contare sul suo arrivo.

Il mercato comunque non si ferma qui. Nella mattinata odierna i dirigenti rivieraschi incontreranno l’agente dell’attaccante Giordano Fioretti che nella scorsa stagione ha realizzato 10 reti con la maglia della Maceratese.

Sempre oggi il direttore sportivo Sandro Federico incontrerà i sette giocatori rossoblù confermati dalla società. Tra questi anche Titone e Palumbo che, avendo ricevuto un’offerta dal patron della Sambenedettese, devono decidere se restare o meno.

Sul fronte Juventus il primo nome che si copre sempre più di certezza è e resta quello di Alessio Di Massimo. A lui si sono aggiunti, come spiegato qualche giorno fa, Claudio Zappa e Christian Tavanti. Il primo è un terzino sinistro classe 97 in forza alla Primavera di mister Grosso mentre il secondo, classe 95, un terzino destro che nella scorsa stagione ha militato nelle fila della Carrarese.