Di Pasquale: “Felice di giocare per questi colori. A chi mi ispiro? Thiago Silva”

Le dichiarazioni del difensore in conferenza stampa 

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Da tre anni voleva e doveva approdare a San Benedetto ma per motivi societari non è stato possibile.

Davide Di Pasquale, ex Campobasso, è stato fortemente voluto da mister Palladini il quale gli ha subito concesso il privilegio di entrare in campo da titolare contro la Maceratese: “Ho coronato il mio sogno e sono contentissimo di giocare per questi colori – ha dichiarato il giocatore in conferenza stampa – Lo scorso anno siamo partiti per vincere il campionato e le cose non sono andate bene. Durante la gestione Favo la situazione è cambiata ma non siamo riusciti a riprenderci. Avevamo una squadra di serie C. Basti pensare ad elementi fortissimi tipo Bucchi, Ferrani, Valentini ed altri ancora”

Non solo Palladini ma anche la società – Presidente e direttore sportivo – credono in lui. La concorrenza tuttavia è altissima poiché il reparto offensivo vanta nomi importanti: “Ringrazio la dirigenza per la fiducia che spero di ripagare alla grande – ha commentato – Sono a completa disposizione della squadra ma soprattutto del mister. Qui c’è molto da imparare anche grazie a presenze di alto livello. Spero di giocare più partite possibili”.

La prima è andata: “A Macerata abbiamo sofferto nel primo tempo – ha spiegato Di Pasquale – Non è mai facile vincere fuori casa. Adesso la cosa fondamentale è conquistare i tre punti contro il Mantova. Sabato sarà una giornata importantissima per noi e per i nostri tifosi. E’ la prima in casa e dobbiamo avere lo stesso spirito della scorsa settimana”.

Di Pasquale ha un giocatore al quale si ispira e lo ha rivelato: “Thiago Silva è il centrale più forte. Il mio idolo è lui”.

No comments

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.