Palladini: “Era importante vincere. Applausi ai giovani in Curva Sud. Una cosa fantastica”

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Le dichiarazioni del post partita. Ai microfoni mister Palladini, Di Paolo, Conson – autore del gol – e Barone.

PALLADINI: “Non abbiamo fatto una gara brillantissima però abbiamo vinto lo stesso. La cosa importante era vincere una gara per questo cammino. Capisco i ragazzi che devono giocare con l’ansia da vittoria. Oggi abbiamo forzato giocate che non andavano forzate. Nel complesso questi 3 punti sono meritati. I gol erano regolari? Non lo so, dalla panchina non si è visto bene e non posso dare giudizi. Al di là di tutto voglio fare i complimenti a questi ragazzi perché continuare sotto questo profilo non è semplice. Su 20 partite abbiamo ottenuto 16 vittorie e 4 pareggi. Da qui alla fine dobbiamo vincerle tutte. Titone egoista? A volte ci sta ma bisogna capire quando bisogna accelerare o no. Ha fatto sempre bene. Questa è un’annata in cui vuole fare il possibile. Credo comunque che oggi tutti siano stati sottotono. Da dopo Matelica abbiamo iniziato a fare calcoli. Oggi abbiamo fatto molto molto meno di ciò che siamo abituati a fare. Voglio fare un applauso alla tifoseria giovane che oggi si è presentata allo stadio. Per noi è stata una cosa fantastica. Un ringraziamento particolare va a loro quindi. Se si è creato questo entusiasmo è anche grazie alla squadra”

DI PAOLO: “Il nuovo mister ci ha dato un nuovo modo di giocare. E’ normale prendere gol dalle grandi squadre ma oggi ce la siamo giocata alla pari. Giocheremo tutte le partite a viso aperto per portare a casa i 3 punti”

CONSON: “Ringrazio Barone per l’ottimo cross. L’arbitro? Mi aveva detto che avevo uno scalda muscolo di un colore diverso. Addirittura mi ha detto che se non lo avessi cambiato mi avrebbe ammonito. Sembrava non aspettasse altro. Ora accontentiamoci e vediamo di vincere tutte le partite. Fare gol sotto una curva piena di bambini è stato bellissimo. Mancano 5 punti. Ci impegneremo il più possibile ogni domenica. Aspettiamo la matematica e poi esultiamo”

BARONE: “Sicuramente la prestazione non è stata delle migliori ma la cosa principale era quella di conquistare i 3 punti. Credo che stiamo facendo un cammino eccezionale. Siamo stati esemplari. Abbiamo vinto contro una squadra che ha battuto la seconda in classifica. Non sono facili partite come queste. Sui gol annullati penso che uno era regolare. Noi lavoriamo allo stesso modo con la stessa voglia”

 

No comments