La Juniores al Riviera. Zazzetta: “Finalmente si gioca nella nostra vera casa”

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Mentre la prima squadra ha già alzato la coppa, i ragazzi della Juniores continuano il loro percorso alla conquista del secondo posto.

Sabato 16 aprile, alle ore 16, i rossoblu di mister Cudini saranno impegnati nell’ultima gara di ritorno contro i pari età dell’Isernia. Una possibile vittoria li condurrebbe a quota 46 e li metterebbe nelle condizioni di disputare i play off giocando in casa. Sarà importantissimo, dunque, guadagnare i 3 punti.

Per la prima volta, nel corso di questa stagione, la Juniores potrà giocare al Riviera delle Palme: “Finalmente disputeremo una gara nella nostra vera casa – ha dichiarato il responsabile tecnico del settore giovanile Massimiliano Zazzetta – Accogliere l’avversario al Riviera acquista sicuramente un altro sapore. Fino a questo momento tutte le nostre squadre hanno giocato al Tommolini di Martinsicuro. E’ stato un po’ come perdere la propria identità”.

“Contro l’Isernia per fortuna non sarà così – prosegue Zazzetta – I molisani incontreranno gli 11 di Cudini in un terreno che ci appartiene e dove la prima squadra ha conquistato meritatamente la Lega Pro. Sono sicuro che questa occasione fungerà da stimolo per i nostri ragazzi che per 90 minuti correranno in uno spazio a loro non estraneo e con la speranza di un supporto degno di questo impianto. Ringrazio la società rossoblù e auspico nella presenza dei tifosi”.

Ingresso gratuito.

 

 

No comments

Lascia una recensione

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami