Esposito torna in ballo? Risponde Fedeli: “Speriamo di no”

Le parole di Andrea Fedeli

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’addio di Mario Titone era nell’aria. A prescindere dai problemi, personali o no, ogni tempistica ha una sua verità e in questo caso specifico i presupposti per pensare ad un esito negativo c’erano tutti.

Qualcuno se lo aspettava. Qualcun altro no. Altri ancora, pur capendo che questa lunga attesa non avrebbe portato a nulla di buono, hanno preferito sperare nella sua permanenza. L’umore in casa rossoblù è piuttosto disteso e questo perché quando si ha la consapevolezza di aver fatto il possibile difficilmente si avverte il peso di una situazione non andata a buon fine.

Proprio per questo il direttore generale Andrea Fedeli ha espresso il suo pensiero con pacatezza e serenità: “Questa è la classica situazione di mercato – ha affermato alla stampa – Mi dispiace che Titone vada via anche perché è un bravo ragazzo. La sua scelta non dipende sicuramente dalla Sambenedettese e noi non abbiamo il potere per intervenire. Dopo un anno ci siamo sicuramente affezionati a lui ed è normale che sia così – ha proseguito – Auguro al ragazzo di intraprendere il percorso più felice possibile”.

Visto l’addio del giocatore il direttore sportivo Sandro Federico andrà quindi alla ricerca di un profilo in più. Che sia Esposito a rientrare in ballo? Lo stesso Fedeli risponde lapidario: “Speriamo di no”.

La dichiarazione del dg non ha bisogno di altre spiegazioni.

No comments