Messa a norma e costo complessivo. Andrea Gianni: “Nessun allarmismo”

Messa a norma

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Al Riviera delle Palme sono partiti i lavori per ottenere, entro il 25 luglio, l’agibilità totale dell’impianto.

Il costo complessivo dell’operazione è di 200.127,19 euro. Una cifra sicuramente elevata ma che non deve destare alcun allarmismo in quanto le proposte della Sambenedettese Calcio per la realizzazione degli interventi di adeguamento sono state ritenute utili e vantaggiose.  Il legale della società rossoblù Andrea Gianni, infatti, specifica: “La giunta ha impegnato una somma che trova riscontro nelle casse del Comune. La copertura economica c’è e per questo non vi è alcun motivo di dubitare del fatto che l’Ente possa non riuscire a coprire le spese”.

A tal riguardo la delibera numero 106 del 3 giugno 2016 è molto chiara. Si legge in oggetto: “Concessione contributi per interventi di adeguamento dello stadio comunale Riviera delle Palme alle prescrizioni impartite dalla Commissione Provinciale di Vigilanza sui locali di pubblico spettacolo ed affidamento temporaneo in gestione dell’impianto”.

Assegnati i contributi di euro 70.000,00 per la realizzazione dell’impianto di illuminazione interno e di euro 130.127,19 per la realizzazione degli interventi di manutenzione straordinaria si è dato atto, si legge nella delibera stessa, che la somma complessiva troverà copertura nel capitolo 0601.22.609 del bilancio corrente esercizio.

“Il fatto che arriverà un nuovo sindaco non cambierà le cose – ha proseguito e precisato Gianni – La giunta, come già spiegato, ha stanziato fondi messi a disposizione del club. La messa a norma ci sarà. Tra la Sambenedettese e le ditte esistono contratti di appalto già sottoscritti”.

 

No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami