Lulli: “I tifosi ci saranno vicini, come sempre. Li ripagheremo al massimo”

Direttamente dal ritiro, l’intervista al centrocampista ex Catania

CASCIA – Da rosazzurro a rossoblu (passando per Savona). Colori più intensi, nella speranza di risultati ancora migliori. A quasi un mese esatto dalla firma, Luca Lulli ha parlato della sua nuova esperienza con la maglia della Samb.

Come sta andando?

“L’impatto è stato molto positivo, mi sto trovando molto bene, sia dentro che fuori dal campo. C’è un bel gruppo. Avevo già giocato con Berardocco (nelle giovanili del Pescara) e Fioretti (al Gavorrano), altri – come Radi – li ho affrontati da avversario. C’è un bell’ambiente, e – come squadra – stiamo crescendo ogni giorno che passa. Il ritiro lungo ci permette di conoscerci meglio, sia dal punto di vista tecnico che umano. Siamo tutti molto positivi, si sta formando un bel gruppo”

Come ti sembra la squadra?

“Conoscendo la Lega Pro posso dire che stiamo formando una squadra di buon livello: ci sono molti giovani, ma sono sorretti da una buona base; nei prossimi giorni arriveranno gli ultimi ritocchi per mister Palladini, e sono certo che ne verrà fuori una squadra competitiva”

A livello tattico come vi state preparando?

“Per ora ci siamo concentrati su un allenamento prettamente aerobico. Nelle sedute tattiche, generalmente, abbiamo preparato il 4-3-3. Io sono una mezzala, l’intenzione del mister è di utilizzarmi lì”

A livello personale quali sono i tuoi obiettivi?

“Non ho obiettivi personali. La mia intenzione è quella di fare il meglio possibile per la squadra, così da poter dare a questa piazza le gioie che merita. Vogliamo fare un buon campionato giocando un buon calcio. Ai tifosi non faccio promesse, sanno già che daremo il massimo. Quello che chiedo è di starci vicino, come hanno sempre fatto: noi faremo tutto per ripagarli”

No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami