Samb: sabato visite per Berardocco, domenica doppio incontro

Domenica i rossoblu incontrano Di Filippo e Fioretti. Gyasi e Di Massimo in stand-by

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Continua il lavoro dei rossoblu in sede di mercato. Con l’arrivo di Alessandro Radi e quello (probabile) di Di Filippo, il ds Sandro Federico sta cercando di completare il reparto offensivo. Si lavora per chiudere la trattativa per Gyasi, che però deve prima liberarsi del legame contrattuale col Torino (scadenza 2017). Col giocatore c’è già un accordo di massima, l’intenzione è di attendere la rescissione per poi acquistarlo a titolo definitivo.

Nella giornata di mercoledì c’è stato un incontro tra Federico e Donato Di Campli, procuratore di Di Massimo; la situazione è chiara: il giovane esterno partirà in ritiro col Pescara, dove si giocherà le sue chance di permanenza in serie A. I rossoblu restano alla finestra: in caso di mancata permanenza c’è la possibilità di un acquisto a titolo definitivo, dal Sant’Omero, altrimenti si valuterà la possibilità di un arrivo in prestito.

Sabato pomeriggio Berardocco svolgerà le visite mediche, mentre quelle di Minotti (per impegni improrogabili del suo procuratore) slitteranno alla prossima settimana. Domenica la dirigenza prova a chiudere con Di Filippo e Fioretti: le parti sono molto positive circa il buon esito della trattativa.

In caso di buona riuscita, la rosa sarà quasi completa. L’intenzione è quella di cercare un altro esterno d’attacco, e – nel caso – un altro terzino, per dare più alternative in difesa. Da parte della dirigenza c’è l’intenzione di tesserare giocatori capaci di poter giocare in più ruoli, in modo da dare maggiore elasticità alla rosa di mister Palladini.

No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami