Trofeo Pirani, vince il Grottammare, Samb seconda. Rileggi la diretta delle gare

I rossoblu affrontano Grottammare e Castignano nel trofeo Pirani

GROTTAMMARE – La Samb affronta il secondo triangolare della settimana nel Trofeo Pirani. Oltre che per vedere i progressi della squadra di Palladini, i tifosi (rossoblu e non) avranno l’occasione di fare del bene: come annunciato, parte dell’incasso sarà devoluto in favore di Riccardo, il piccolo affetto da Aumerosi congenita di Leber.

SQUADRE (In ordine numerico)

GROTTAMMARE Beni, Valentini, Avvellino, Traini, Gibbs, Gridelli, Gentile, Cocci, De Cesare, Valentini, De Rosa, Pirozzi, Liberati, Trecozzi, Vagnoni, Bagalini, Ascani, Egidi All. Morreale

CASTIGNANO Carfagna, Rossi, Capriotti, Di Buò, M. Carfagna, Grossetti, Camilli, Di Lorenzo, Castorani, Vannicola, Addarii, Gandelli, Angelini, Ciotti, Peroni, Rossetti, Spina, Testa All. Di Lorenzo

SAMBENEDETTESE Pegorin, Di Filippo, N’Tow, Berardocco, Mori, Di Pasquale, Mancuso, Lulli, Fioretti, Pezzotti, Crescenzo, Vaccarecci, Tavanti, Radi, Sabatino, Minotti, Sorrentino, Vallocchia, Gentile, Doua Bi, Candellori, Raccichini, Di Massimo, Di Benedetto, Castaldo All. Palladini

Prima della gara ha parlato la madre di Riccardo: “Due mesi fa abbiamo istituito “Insieme per Riccardo” per combattere l’Aumerosi congenita di Leber, una malattia che consiste nella mutazione di un gene che blocca l’enzima che aiuta nella ricezione delle immagini. Come tutte le malattie rare si è spesso soli; abbiamo chiesto l’aiuto e il sostegno di tante persone, e – fortunatamente – l’abbiamo ricevuto.

Vogliamo raccogliere fondi per una sperimentazione. Ci sono due strade: le staminali in Georgia e la terapia genica in America. Quest’ultima si basa sull’introduzione di un gene sano all’interno del virus. Finanziare interamente un progetto di sperimentazione del genere costa molto, due milioni di euro; noi non pretendiamo di raccogliere tutto, ma c’è l’intenzione di fungere da supporto ad un’associazione americana che sta operando nello stesso obiettivo, in modo da velocizzare il processo. Avremo bisogno del vostro aiuto”

Il Grottammare, che ha vinto la prima gara col Castignano (1-0, De Rosa al 10′), si riposa. I rossoblu affronteranno il Castignano.

SAMBENEDETTESE-CASTIGNANO

SAMBENEDETTESE  Pegorin, Di Filippo, N’Tow, Berardocco, Mori, Di Pasquale, Mancuso, Lulli, Fioretti, Pezzotti, Crescenzo All. Palladini

CASTIGNANO Carfagna, Camilli, Angelini, Di Buò, M. Carfagna, Rossetti, Vannicola, Di Lorenzo, Addarii, Spina, Castorani All. Di Lorenzo

Rossoblu col 4-3-3. In difesa i quattro sono Di Filippo, Mori, Di Pasquale e N’Tow; in mezzo Lulli e Crescenzo giocano ai lati di Berardocco. Davanti, Fioretti è affiancato da Pezzoti e Mancuso.

6′ Cross di Pezzotti, respinge la difesa.

8′ Gran palla di Pezzotti per Fioretti, che taglia dalla destra e prova il piatto in controbalzo: ingannato dal rimbalzo, manda la palla alta.

11′ Ancora Pezzotti al cross, palla lunga.

Cambio di modulo per i rossoblu, che passano al 4-4-2. Pezzotti resta largo a sinistra, mentre Crescenzo (dalla mezzala sinistra) si sposta sull’ala destra.

14′ Gol di Fioretti! Azione insistita dei rossoblu sulla destra: Crescenzo riesce a servire l’attaccante, che di esterno trova il secondo palo. UNO A ZERO SAMB

18′ Fuori Grossetti, Vannicola e Di Lorenzo, dentro Testa Rossetti e Rossi.

19′ Lulli verticalizza per Fioretti, che prova il tocco di prima intenzione per Mancuso: colpita male, la palla viene recuperata da Carfagna

In fase di possesso Berardocco e Lulli giocano in modo asimmetrico, col primo che viene incontro per ricevere e il secondo che si alza, finendo – spesso – alle spalle del centrocampo avversario.

25′ Lulli intercetta un passaggio e prova il tiro dal limite: palla di poco fuori.

I tifosi rossoblu cantano “RICCARDO UNO DI NOI”, applausi da tutto lo stadio.

27′ Crescenzo scende sulla destra e mette in mezzo per Fioretti, che controlla e batte Carfagna. RADDOPPIO SAMB, doppietta per Fioretti.

31′ Lulli prova la conclusione, alta.

32′ Crescenzo crossa in mezzo per Fioretti, che – superato dal pallone – conclude in tuffo colpendo col tacco. Palla troppo tagliata sul primo palo.

35′ Fuori Pegorin per Raccichini.

42′ Angolo di Berardocco: Lulli e Pezzotti tentano la conclusione, ma trovano entrambi una respinta.

45′ Bella azione dei rossoblu nello stretto. Pezzotti, Fioretti, Mancuso e N’Tow scambiano rapidamente la sfera, ma il cross del ghanese termina tra le mani di Carfagna

Fine prima partita. Buona prestazione dei rossoblu, che – col passaggio al 4-4-2 – hanno trovato due gol e diverse occasioni.

Samb, Grottammare e Castignano per Riccardo

Eloise: “Ho deciso di fondare queta onlus per dare futuro migliore a mio nipote ma anche per dimostrare che combattendo si può fare tutto. Ho la fortuna di avere un lavoro (quello di soldato) che mi ha fatto capire che significa essere solidale. Sensazioni che si provano aiutando un bambino in Siria sono uniche. Dopo le tante missioni, ho deciso di dare il mio contributo anche qui: per mio nipote e per tutti i bambini come lui”

SAMBENEDETTESE-GROTTAMMARE

SAMBENEDETTESE  Tavanti, Di Filippo, Di Pasquale, N’Tow; Lulli, Sabatino, Minotti; Mancuso, Sorrentino, Pezzotti All. Palladini

GROTTAMMARE Beni, Egidi, Valentini, Traini, Gibbs, Gridelli, Trecozzi, Cocci, De Cesare, Gentile, De Rosa A disp. Pirozzi, Liberati, Avellino, Vagnoni, Bagalini, Ascani, Valentini All. Morreale

Riccardo calcerà il primo pallone dell’ultima (e decisiva) sfida, che vedrà contro Samb e Grottammare.

Rossoblu ripartono col 4-3-3. Dietro la coppia difensiva è composta da Di Filippo e Di Pasquale, affiancati da Tavanti e N’Tow. A centrocampo Sabatino gioca davanti alla difesa, con Minotti mezzala sinistra e Lulli mezzala destra. Davanti, Mancuso e Pezzotti giocano a supporto di Sorrentino.

5′ Sabatino verticalizza di prima per Lulli, che allarga per Mancuso: cross sul secondo palo, verso Pezzotti: anticipato.

11′ Sorrentino riceve spalle alla porta, si gira e prova il tiro: blocca Beni.

12′ Gentile riceve sul vertice sinistro dell’area e si inventa una grandissima conclusione: la palla va sotto l’incrocio con Vaccarecci (sorpreso) immobile. UNO A ZERO GROTTAMMARE!

13′ Fuori Mancuso per Di Massimo.

15′ Tavanti scende sulla destra e prova il cross: la difesa allontana.

16′ Fuori Cocci per Liberati. Nella Samb dentro Doua Bi e Di Benedetto per Lulli e N’Tow. Ora Pezzotti terzino, col nuovo entrato ala sinistra.

18′ Vaccarecci affretta un passaggio pericoloso verso Sabatino, pressato; la palla – contrastata – finisce infine sui piedi di Gentile, che si inventa un’altra grande conclusione, al volo. Vaccarecci – che era sul lato opposto – non fa in tempo a recuperare la posizione. DUE A ZERO GROTTAMMARE!

Franco Fedeli, furioso, abbandona gli spalti, apre il cancello e va nella panchina rossoblu. In questo momento è piantato ai fianchi della panchina, braccia conserte, silente.

23′ Sabatino riceve un altro passaggio complicato, stavolta da Pezzotti, ma salta un avversario con un tocco morbido e allarga per Di Benedetto: l’esterno cerca il fondo, ma – al momento del cross – la palla viene respinta.

25′ Dentro Radi e Vallocchia per Di Filippo e Pezzotti.

30′ Sabatino scambia con Doua Bi e serve Vallocchia: Egidi copre in scivolata.

31′ Gran palla di Sabatino per Di Benedetto, che – per controllare la sfera – fa fallo su Gibbs.

I rossoblu stanno cercando di attaccare mantenendo sempre quattro giocatori sulla linea offensiva, con Di Massimo più stretto e Di Benedetto che si allarga sulla destra. I grottammaresi stanno coprendo bene.

34′ Di Benedetto raggiunge il fondo e prova il tocco per Sorrentino: palla respinta in corner.

35′ Nel Grottammare fuori il tarantolato Gentile per Ascani.

37′ Punizione dal limite di Sabatino: la palla colpisce la barriera e arriva tra le braccia di Beni.

38′ Dentro Candellori per Di Benedetto nella Samb. Nel Grottammare, dentro Avellino per Egidi e Pirozzi per Beni.

40′ Sorrentino riceve tra le linee e serve Di Massimo, che prova a piazzare sul secondo palo; la palla – respinta da Pirozzi – arriva a Candellori, che (disturbato da un compagno) liscia il tiro.

41′ Punizione di Vallocchia dalla sinistra: cross basso per Minotti, che di prima intenzione gira in porta. LA SAMB ACCORCIA, 1-2

44′ Cross dalla sinistra per Sabatino, che col destro fulmina Pirozzi. PAREGGIO SAMB!

45′ Cross di Vallocchia per Doua Bi, che di testa la manda verso l’incrocio. Pirozzi salva alzando in corner

Fine partita. Ora si va ai rigori: sono tre a testa, in caso di parità si va ad oltranza. In porta Vaccarecci e Pirozzi.

Traini – gol | Minotti – parata | Gibbs – gol | Radi – fuori.

VINCE IL GROTTAMMARE!

No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami