Allarme infermeria: brutta lesione per Berardocco. Si valutano anche Di Filippo e N’Tow

La situazione degli infortunati 

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Aumentano gli infortuni in casa rossoblù. Ad Alberto Frison e Daniele Mori, infatti, si sono aggiunti Luca Berardocco, Nicolas Di Filippo e Isasc N’Tow. E’ evidente dunque che l’area maggiormente colpita sia quella difensiva.

Quello di Alberto Frison è diventato ormai un vero e proprio caso. Il numero uno della Sambenedettese ha disputato fino a questo momento solo quattro gare su dieci cedendo il posto a Fabio Pegorin. Non è ancora stato stabilito quando potrà vestire nuovamente la maglia da titolare. Salterà la gara contro il Feralpisalò ma non sarà l’unico. A mancare sarà anche Luca Berardocco il cui quadro clinico appare piuttosto allarmante. Il centrocampista, infatti, ha una lesione di diversi millimetri (nello specifico 7) all’adduttore e potrebbe restare fermo per qualche settimana.

I problemi non finiscono qui perché i rossoblù faranno a meno anche di Nicolas Di Filippo affetto da una lesione alla caviglia. Il difensore centrale, adattato a terzino, si sottoporrà ad una ulteriore lastra nel pomeriggio di oggi. Diversa è la situazione di Isaac N’Tow il quale ha una piccola elongazione al flessore. Il difensore ghanese, dopo uno stop di otto giornate, è tornato a correre in occasione della partita disputata a Bassano ma ha accusato nuovamente problemi che, al momento, mettono in dubbio una sua possibile prestazione. Le sue condizioni verranno valutate nel corso della settimana.

Riprenderà ad allenarsi fra qualche giorno Daniele Mori che non potrà comunque scendere in campo nel prossimo incontro. E’ possibile che il suo recupero avvenga in occasione del posticipo di lunedì 6 novembre con la Reggiana. Buone notizie per Luca Lulli che ha superato il dolore legato ad un fatto di natura posturale.

No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami