Samb-Fano 1-0, rossoblu scappano a +14 sui granata. Rileggi la diretta

Molti cambi, per i rossoblu, che affronteranno il Fano con quattro nuovi innesti dal primo minuto 

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo la sfida col Monticelli, la squadra – apparsa sottotono – aveva bisogno di una scossa. “Alcuni hanno bisogno di tirare il fiato“: le parole di Palladini sono state seguite dai fatti, con la squadra cambiata per 4/11esimi.

In attacco non ci saranno Sorrentino né Palumbo, sostituiti da Gavoci e Candellori; il cambio “libera” lo slot per un ’95 in difesa, che sarà Carminucci (preferito a Flavioni, sulla sinistra). A destra confermato Pettinelli, entrato bene nel secondo tempo contro gli ascolani. Per il resto, dovrebbe essere confermata l’ossatura della squadra: 4-3-3, con Barone affiancato da Baldinini e Sabatino. In attacco, Titone e Candellori agiranno al fianco di Gavoci.

QUI l’analisi prepartita

SAMBENEDETTESE Pegorin, Pettinelli, Carminucci, Barone, Salvatori, Conson, Titone, Sabatino, Gavoci, Candellori, Baldinini A disp. Mazzoleni, Casavecchia, Tagliaferri, Montesi, Raparo, Pezzotti, Fioretti, Sorrentino, Palumbo All. Palladini

FANO Marcantognini, Camilloni, Dejori, Lunardini, Nodari, Torta, Sivilla, Marconi, Gucci, Borrelli, Marianeschi A disp. Ottavi, Gregorini, Lucciarini, Ambrosini, Salvato, Verruschi, Mei, Apeztegua, Bartolini All. Alessandrini

TERNA Arbitra Giovanni Ayroldi di Molfetta, coadiuvato dagli assistenti P. Laudato (Taranto) e F. Bruni (Brindisi)

1′ Candellori serve in orizzontale Titone, murato

2′ Verticalizzazione di Candellori per Sabatino, che non arriva: la palla diventa buona per Titone, che si inserisce verso il centro e riesce a toccare il pallone prima dell’uscita di Marcantognini. La palla si alza, ma non esce dalla traiettoria dell’esterno rossoblu, che di testa riesce a mandare in rete. VANTAGGIO SAMB!

Fano molto aggressivo sul primo possesso dei rossoblu, in modo da costringere la difesa al lancio lungo. Ad inizio azione Barone è marcato a uomo dal trequartista ospite, Marianeschi

8′ Sivilla resiste sull’intervento di Sabatino e lascia arrivare palla a Marconi, che prova il destro da fuori: Pegorin – ingannato dal rimbalzo – si fa sfuggire il pallone, ma è bravissimo a murare il tentativo di Sivilla; Pettinelli spazza.

14′ Punizione di Titone per Salvatori, che non arriva.

Per dare supporto ai contropiedi dei rossoblu Titone varia molto la posizione, andando sempre sulla verticale del pallone (anche a costo di finire sulla fascia opposta).

15′ Rilancio dei rossoblu per Titone, che riesce ad allungare per l’inserimento di Sabatino. Il centrocampista riceve a metà campo e trascina palla fino al limite dell’area, provando la conclusione sul primo palo: fuori di un soffio.

18′ Grande recupero di Pettinelli su Sivilla, che quasi gli era sfuggito.

21′ Fallo di Lunardini su Baldinini, primo giallo di giornata.

22′ Borrelli prova a servire il taglio di Sivilla, anticipato da Conson.

23′ Borrelli si sgancia sulla sinistra e prova a saltare Pettinelli, bravissimo a resistere; poco dopo, Marconi prova il cross: palla sul fondo.

25′ Baldinini serve in verticale Gavoci, troppo morbido nel suggerimento per Sabatino.

29′ Punizione battuta male da Barone e contropiede dei granata; Gucci riceve da Lunardini prova a servire Sivilla, in fuorigioco.

30′ Sivilla vince il contrasto con Pettinelli e prova a mettere in mezzo: Pegorin viene sorpassato dalla sfera, ma – alle sue spalle – Conson allontana.

32′ Dejori supera Pettinelli e prova il cross in mezzo, troppo lungo; dalla parte opposta Marconi prova a rimettere dentro, guadagnando il corner.

33′ Sugli sviluppi dell’angolo successivo, Lunardini serve Sivilla, che – di testa – colpisce troppo debolmente.

34′ Ammonito Salvatori per un fallo a metà campo.

35′ Lancio di Borrelli per il taglio di Sivilla (situazione analizzata qui); Pettinelli sbaglia la copertura, ma – alle sue spalle Pegorin – è attentissimo.

37′ Insidioso tiro-cross di Carminucci, deviato in corner. Ancora un piazzato impreciso, per Barone.

38′ Baldinini sbaglia il passaggio servendo Marconi, che allarga immediatamente per Gucci: l’attaccante prova la conclusione, ma colpisce la schiena di marconi (che quasi si era messo a terra, per non disturbare la conclusione). Poco dopo ci prova Sivilla, trovando la deviazione di Conson.

Nel Fano Borrelli e Marconi hanno cambiato posizione: il 10 fanese è passato sulla mezzala destra, con l’8 a sinistra. Mossa atta allo scopo di attaccare più proficuamente gli spazi lasciati da Sabatino, molto più offensivo di Baldinini.

Fine primo tempo. Dopo l’ottimo inizio (subito un gol, al 2′) i rossoblu hanno deciso di amministrare, cercando di far male in contropiede. Conson e compagni hanno lasciato pochi spazi, ma stanno concedendo troppi metri agli ospiti – rendendo più difficoltose le ripartenze. In questo modo sarà difficile, allungare. 

Inizio secondo tempo. Borrelli torna mezzala sinistra, nel Fano. 

46′ Fallo di Torta su Gavoci, giallo per il difensore fanese.

48′ Gran punizione di Borrelli per Gucci, anticipato dall’uscita di Pegorin; il giocatore era anche in fuorigioco.

51′ Cross di Borrelli per Gucci, anticipato da Carminucci.

52′ Camilloni atterra Titone tagliendogli addirittura la scarpa, che poi getta lontano. Ha lanciato la scarpa di Titone fuori dal campo, sul serio. L’arbitro – che aveva seguito l’azione – non ha visto nulla.

55′ Gucci guadagna rimessa laterale su Carminucci e serve rapidamente Sivilla, che tiene palla in mezzo a due e serve l’inserimento del compagno; Gucci riesce a superare Conson, sul contrasto, ma la palla arriva tra le braccia di Pegorin.

57′ Titone riceve a metà campo, resiste agli interventi (fallosi) di due avversari e arriva al limite dell’area, provando il destro: tiro violento, ma centrale. Marcantognini para in due tempi.

58′ Borreli riesce a liberarsi per il tiro, ma colpisce male: palla sul fondo.

59′ Fuori Marianeschi per Ambrosini: il Fano passa al 4-3-3

60′ Punizione battuta veloce da Barone, che serve Sabatino sulla sinistra: il centrocampista serve in mezzo un bel cross, ma Gavoci sfiora soltanto, e Conson – alle sue spalle – sbaglia la conclusione.

62′ Fuori Gavoci per Sorrentino. Samb che resta col 4-3-3, e un under di più in mezzo al campo.

66′ Cross di Camilloni per Gucci, che – tagliando da destra – arriva sul pallone liberissimo di colpire, ma sbaglia completamente il colpo. Brividi per i rossoblu.

67′ Ammonito Pegorin per perdita di tempo.

70′ Bella iniziativa di Carminucci, che salta due avversari e serve Sorrentino, fermato – ruvidamente – da Nodari. L’arbitro giudica l’intervento regolare, e punisce il successivo intervento di Titone, che aveva prova a distrubare il possesso. Decisione cervellotica.

71′ Fuori Carminucci per Pezzotti, che si posiziona terzino sinistro. Palladini non vuole rinunciare alla possibilità di un over in più.

Pezzotti sta giocando – praticamente – da ala aggiunta, con Pettinelli molto più bloccato sulla destra.

Sorrentino e l’arbitro stanno avendo un rapporto molto difficile.

76′ Doppio cross di Borrelli, Samb attenta in entrambe le situazioni.

77′ Sorrentino riceve la respinta corta dei suoi e serve sulla sinistra Titone, che taglia al centro, ignora Candellori – liberissimo a destra – e prova un complicatissimo taglio per Baldinini – che non può arrivare. Palladini se ne risente un po’ (per usare un eufemismo).

78′ Doppio brivido per i rossoblu, sui corner dei fanesi.

80′ Nel Fano, fuori Marconi per Lucciarini. Poco dopo i rossoblu sostituiscono Baldinini con Casavecchia. Probabile passaggio alla difesa a cinque – con Pezzotti più libero di attaccare la fascia.

82′ Punizione pericolosissima di Borrelli, che scavalca la barriera e colpisce la traversa; Pegorin sembrava in traiettoria.

83′ Angolo importantissimo guadagnato da Pezzotti, che ha creduto ad una palla quasi impossibile.

84′ Sull’angolo, i rossoblu cercano di tenerla vicino alla bandierina. Manca troppo tempo, per affidarsi a certe cose.

Lucciarini ha una pettinatura identica a Salih Uçan (non è un complimento).

87′ Anticipo salvifico di Conson su Ambrosini, che — altrimenti – sarebbe andato sull’uno contro uno.

Chiunque sia il gentleman con la tromba, in tribuna: ti prego, basta.

89′ Bel recupero di Barone, che anticipa un avversario e lancia per Titone: l’esterno si trova una palla lunghissima, ma riesce a tenerla e guadagnare rimessa laterale. Grande generosità per il numero 7. Sul fallo laterale, Sorrentino guadagna il corner.

90′ Angolo e palla respinta: Barone arriva prima di tutti e – con un movimento d’anca – inganna tre avversari, servendo a sinistra Pezzotti: l’esterno prova il cross, ma gli ospiti allontanano Sul contropiede Casavecchia è bravissimo in anticipo su Gucci.

L’inserimento del difensore sta aiutando moltissimo

90’+2 Intervento durissimo – punitivo, quasi – di Nodari su Titone. Giallo per il difensore ospite.

Fine secondo tempo. Ottima Samb, solida per gran parte della gara e perfetta nel finale del secondo tempo – quando il forcing finale dei fanesi è stato annullato dall’ottima gestione dei rossoblu, alti e attenti. Una vittoria fondamentale, per gli uomini di Palladini, che dimostra la grande solidità – tecnica e mentale – della capolista. 

No comments