Cristiano Mauro, parola di capitano: “Soddisfatto della nostra stagione. Grazie a tutti!”

18 anni, di ruolo centrocampista-tuttofare. Il capitano della Juniores, Cristiano Mauro, si racconta e ci racconta l’emozionante stagione vissuta dai giovani rossoblu.

Cristiano, come giudichi la stagione tua e dei tuoi compagni?
Senza dubbio il bilancio è positivo. Abbiamo raggiunto con merito il secondo posto in classifica, e con qualche distrazione in meno avremmo potuto anche concludere al primo posto.

Il pareggio a Scandicci vi ha costretti all’eliminazione per differenza reti. Avete qualche rimpianto?
Qualche rimpianto c’è sicuramente, perchè abbiamo affrontato al meglio sia la Frattese sia lo Scandicci. Nell’ultima gara l’unica pecca è stata aver concesso troppo nel primo tempo e di non esser riusciti a difendere il vantaggio.

Cristiano Mauro

Sul piano personale, invece, come giudichi la tua stagione?
Personalmente credo che sia andata bene la stagione. Per essere un centrocampista ho superato ogni aspettativa: infatti ho realizzato ben 12 gol. In questa stagione sono stato impiegato in tutti i ruoli del centrocampo, prevalentemente da mezz’ala destra. Se dovessi scegliere una posizione preferita, però, sceglierei quella di centrocampista laterale destro. Posso dire di essere davvero soddisfatto dell’operato mio e di tutta la squadra.

-Quali sono stati i momenti più esaltanti di questa stagione?
Dal punto di vista dello spettacolo la partita più emozionante è stata la vittoria per 3-1 contro il Monticelli, che mi ha regalato il mio più bel gol della stagione. Dal punto di vista personale, invece, non dimenticherò la gara di ritorno con la Fermana, che abbiamo pareggiato soffrendo grazie ad una mia rete.

-La stagione è appena conclusa. Cosa sogna Cristiano Mauro nel suo futuro?
Il mio desiderio più grande sarebbe quello di poter rimanere a San Benedetto indossando la maglia della prima squadra. Sarebbe un’emozione indescrivibile. In questo momento, però, voglio ringraziare l’Associazione NoiSamb, la Sambenedettese Calcio, i miei compagni di squadra e non per ultimi Mister Cudini e tutto lo staff tecnico per questa stagione. Un pensiero va anche a Mister Palladini, che ci ha guidato nella primissima fase del campionato. Grazie a tutti!

 

 

 

No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami