Vittorio Esposito dice si a Canil e resta a Matelica

Vittorio Esposito

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Alla Sambenedettese è sempre piaciuto Vittorio Esposito. Presidenti, direttori sportivi, tecnici e giocatori stessi non si sono mai tirati indietro dall’esprimere parole di miele circa le sue indubbie qualità.

La società rossoblù ci è andata vicino ma tra le parti non è stato raggiunto l’accordo. Se ne è parlato molto, forse troppo, ma era giusto concludere come si deve. Esposito resta a Matelica.

La richiesta è partita proprio dal patron Canil che, visti i giocatori approdati in biancorosso, sembra fare sul serio.

Notizia comunque ufficiosa, non ufficiale. Fino al 2 luglio in casa rossoblu può veramente succedere di tutto ma dalle intenzioni della famiglia Fedeli il discorso sembrerebbe proprio chiuso.

No comments

Commenta

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments