La carica di Sabatino: “Non importa l’avversario, noi vogliamo far bene”

Le parole di Alessandro Sabatino 

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – A poche ore dalla partenza per Cascia, sede del ritiro rossoblu (e non solo), Alessandro Sabatino mostra tutta la determinazione che lo ha reso uno dei cardini della promozione in Lega Pro: “Sono molto carico per la stagione che verrà. Bisogna lavorare duro fin dall’inizio per arrivare preparati al meglio per l’inizio della stagione“.

Dalla fine del campionato ad oggi molto è cambiato all’interno della rosa, ma il centrocampista tuttofare (qui il profilo tecnico a cura di Angelo Pisani) ha fin da subito parole al miele per i nuovi arrivati: “Non conosco personalmente i nuovi acquisti, se si esclude Daniele Crescenzo, con cui ho giocato sia a Rieti che a San Cesareo. Dei nuovi arrivati, però, ho sentito parlar molto bene e l’imminente ritiro servirà a conoscerci e a fare gruppo”.

Come da molti anni a questa parte, il mese di luglio in Lega Pro è sinonimo di incertezza e confusione. Fallimenti, debiti, fideiussioni mancanti, iscrizioni in extremis: è ancora impossibile scoprire il numero di squadre che comporrà la futura terza divisione italiana, nè tantomeno la suddivisione dei gironi.

“Non conosciamo le nostre avversarie e penso che sarà difficile capirne di più fino agli inizi di agosto, ma a noi non deve interessare. Chiunque sarà il nostro avversario, noi dovremo scendere in campo per far bene e rendere felici i nostri tifosi“.

 

No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami