Filippo Inzaghi: “Non abbiamo subito neanche un tiro in porta”

Le dichiarazioni del tecnico del Venezia a margine dell’amichevole contro la Sambenedettese

CASCIA – Reti inviolate al termine della prima – vera – amichevole che ha visto i rossoblù di mister Palladini impegnati a Cascia contro il Venezia di Filippo Inzaghi. Un test importante per entrambe le squadre, che hanno avuto la possibilità di osservare e analizzare limiti e virtù.

Mentre il tecnico della Sambenedettese si è dichiarato soddisfatto di quanto visto, quello della compagine avversaria non ha nascosto la sua lieve amarezza. Ai colleghi di Triveneto Goal Superpippo ha commentato così: “Mi fa un po’ rabbia non essere riuscito a vincere una partita come questa – ha esordito -, con tutte le occasioni che abbiamo creato dovevamo portarla a casa. Quello che mi fa piacere è che la squadra fa progressi importanti. Quando avremo centravanti disponibili – ha proseguito Inzaghi – sono convinto che riusciremo a finalizzare tutta la mole di gioco prodotta. Sono comunque molto contento della compattezza e della difesa di squadra, praticamente non abbiamo subito neanche un tiro in porta. Avanti”.

Alle sue parole si sono unite quelle di Ferrari: “Devo dire che sono soddisfatto – ha spiegato – abbiamo fatto una buona figura e credo che la cosa più importante sia il numero di occasioni avute. Per me era la prima, non sapevo come avrei reagito, ma devo dire che tutto sommato sono contento di come ho reso. Il mister ci sta stimolando, queste amichevoli servono per crescere e sono convinto che il Venezia saprà dire la sua in questo campionato”.

[Foto da www.trivenetogoal.it]

No comments