Gubbio-Samb 1-3, gli uomini di Palladini riscattano Mantova. Rileggi la diretta

A partire dalle 20.30 la diretta della gara tra sambenedettesi ed eugubini

GUBBIO Volpe, Pollack,  Petti, Croce, Rinaldi, Marini, Ferretti, Romano, Musto, Valagussa, Lunetta A disp, Monti, Zanchi, Larghi,  Conti, Bergamini, Candellone, Kalombo, Burzigotti, Giacomarro, Casiraghi All. Magi

SAMBENEDETTESE Frison, Di Pasquale, Radi, Ferrario, Di Filippo, Berardino,  Lulli, Sabatino, Mancuso, Sorrentino, Di Massimo A disp. Pegorin, Tavanti, Pezzotti, Mattia, Mori, Crescenzo, Damonte, Candellori, Tortolano, Fioretti, Vallocchia, Doua Bi All. Palladini

TERNA Arbitra Alessandro Pietropaolo di Modena, coadiuvato dagli assistenti Lorenzo Meozzi (Empoli) e Francesco Gnarra (Siena)

GUBBIO – Diversi cambi per i rossoblu, che – pur mantenendo il 4-3-3 – cambia 6 titolari. Dentro Frison per Pegorin, in porta, con la coppia difensiva composta da Radi e Ferraio (e Di Pasquale terzino). A centrocampo Lulli (tornato dalla squalifica) viene inserito al posto di Candellori, mentre nel tridente Palladini dà fiducia a Sorrentino e Di Massimo . QUI l’analisi tattica degli eugubini.

In panchina sono presenti anche il ds Federico e il direttore Andrea Gianni. In tribuna ci sono anche Arcipreti (un abituè, da queste parti) e Loris Beoni.

2′ Subito un’occasione per Pollace, il cui cross diventa un tiro insidioso: Frison alza in corner

8′ Verticalizzazione di Marini per Musto, che sfiora il palo alla destra di Frison

In fase di costruzione Sabatino (a sinistra) e Lulli (a destra) si allargano molto,  con Mancuso e Di Massimo che restano alti – pronti a tagliare al centro.

10′ Punizione di Di Massimo per Sabatino, che di testa non riesce a direzionare.

12′ Cross di Sabatino per Sorrentino, che di testa fa da sponda a Di Massimo: fuorigioco.

13′ Colpo di tacco geniale di Sorrentino per Di Massimo, che prende il fondo, salta Pollace, salta Marini e viene steso in area da Pollace: rigore per i rossoblu, realizzato da Berardocco (che spiazza il portiere). VANTAGGIO SAMB!

Appena i rossoblu recuperano la sfera cercano il cambio di gioco verso Mancuso e (soprattutto) Di Massimo, sempre larghi e pronti a creare superiorità numerica nell’uno contro uno.

19′ Bellissimo cross di Croce per Valagussa, che – da buona posizione – sbaglia completamente la torsione di testa, mandando ampiamente a lato.

Palladini inverte le due mezzali, con Lulli a sinistra e Sabatino a destra.

21′ Cross di Mancuso, smanacciato da Volpe: corner.

24′ Lancio di Ferrario per Sorrentino, che – sulla pressione di Rinaldi – scivola a terra. L’arbitro lascia (giustamente) proseguire.

28′ Ammonito Di Filippo per una trattenuta su Lunetta. Sulla punizione ripartenza dei sambenedettesi con Mancuso, atterrato da Romano: giallo.

32′ Contropiede di Ferretti, atterrato dall’intervento in scivolata di Di Massimo: diversi spintoni e giallo per l’esterno ospite. Sulla punizione (da più di 25 metri) Ferretti inventa una traiettoria molto insidiosa, con la palla che scende improvvisamente: Frison riesce a respingere.

33′ Sugli sviluppi altra punizione, sempre per Ferretti, dalla sinistra: Frison alza in corner. Sull’angolo (respinto) Romano prova la botta: blocca Frison.

36′ Di Pasquale recupera palla sulla sinistra e salta tre uomini in costante bilico sulla linea laterale: arrivato sulla trequarti prova l’appoggio per Lulli, anticipato.

37′ Percussione di Lulli sulla sinistra: il centrocampista arriva sul fondo e prova il cross, respinto da Pollace.

40′ Di Massimo riceve sul vertice destro dell’area, salta un uomo e prova il tiro a giro: moscio.

42′ Ferretti riceve al limite e prova la conclusione a giro: palla a lato.

43′ Petti atterra Mancuso: giallo.

Fine primo tempo. Ottima partenza dei rossoblu, che riescono ad aggirare la pressione degli eugubini sfruttando a pieno le capacità nell’uno contro uno di Mancuso e Di Massimo, sempre larghi per isolarsi contro il terzino avversario. Il fallo che ha portato al rigore di Berardocco non è stato casuale, così come la buona interpretazione dei rivieraschi nel prosieguo della gara. Nel secondo tempo la squadra di Palladini avrà la possibilità di giocarsi le sue carte in contropiede.

Inizio secondo tempo. Due cambi per il Gubbio: dentro Kalombo e Candellone per Pollace e Lunetta. Tatticamente non cambia nulla.

47′ Tiro da fuori di Croce, blocca Frison.

49′ Ferretti rientra sul sinistro e prova la conclusione sul primo palo: palla deviata in corner.

50′ Gran palla di Valagussa per Ferretti, che si fa trovare tra le linee e – di sinistro – la infila sotto all’incrocio. Pareggio ed esultanza molto caotica, con gli eugubini che finiscono per esultare dentro l’area tecnica di Palladini. PAREGGIO GUBBIO

53′ Cross del Gubbio e palla respinta da Radi, che serve Lulli: il centrocampista appoggia per Berardocco, che serve immediatamente la verticale per Sorrentino; l’attaccante arriva sulla trequarti e allarga per Mancuso, che prova il tiro cross: palla respinta da Volpe, che – sulla ribattuta violentissima di Sorrentino – salva con un intervento strepitoso. Sul contropiede, fallo di Lulli e giallo.

60′ Sabatino recupera palla e serve un lob per Sorrentino, che stoppa di petto: ottima copertura di Marini.

Rispetto a Lunetta Candellone sta giocando molto più stretto, a formare un 4-3-3 asimmetrico (compensato dagli allargamenti di Valagussa).

62′ Cross di Mancuso per Sorrentino, che – in attacco sul primo palo – non riesce a trovare lo specchio.

64′ Sabatino allarga per Mancuso, che – dalla destra – mette un cross insidioso: Volpe manca il controllo e perde il pallone, venendo punito da Sorrentino. SAMB IN VANTAGGIO, SORRENTINO!

67′ Sorrentino strappa la palla dai piedi di Rinaldi e – in odore di onnipotenza – serve di tacco Mancuso (stop fallace), recupera palla, crossa in mezzo.

69′ Dentro Tortolano per uno stremato Di Massimo.

70′ Cross insidiosissimo di Ferretti, Ferrario la tocca di testa anticipando tutti.

72′ Candellone riceve al limite e prova la concusione a giro: palla fuori.

73′ Fuori Musto per Casiraghi. Ora Candellone prima punta, col nuovo entrato ala sinistra.

75′ Sabatino appoggia per Tortolano, che prova il destro: alto.

76′ Cross di Ferretti in area piccola, Ferrario lascia scorrere lasciando la sfera nelle fauci di Rinaldi, che non ne approfitta. Brivido.

Casiraghi svaria su tutto il fronte offensivo, con Valagussa che dà ampiezza a sinistra. I due scambiano molto, nel tentativo di liberare spazi tra le maglie difensive dei rivieraschi.

82′ Fallo di reazione di Kalombo su Lulli: rosso diretto. Gubbio in dieci.

83′ Conclusione insidiosissima di Tortolano, con la palla cche attraversa tutta la porta e finisce sulla fascia opposta.

85′ Doppio cambio per i rossoblu: dentro Crescenzo e Fioretti per Lulli e Sorrentino.

88′ Grandissima azione di Fioretti, che riceve sulla trequarti e la porta avanti, mantenendo il possesso nonostante la pressione di due avversari: doppio scambio con Mancuso, che conquista il fondo e mette in mezzo per l’inserimento di Sabatino.  Il centrocampista arriva coi tempi giusti e – di prima intenzione – infila alle spalle di Volpe. TRE A UNO SAMB! San Guido di Gualdo ci ha messo lo zampino.

90’+1 Punizione di Casiraghi e mischia in area, spazzano i rossoblu. Sulla ripartenza, punizione preziosa guadagnata da Fioretti.

Fine secondo tempo. Vittoria importantissima dei rossoblu, che mettono a tacere le critiche post-Mantova con una prestazione solida, intelligente, e tatticamente perfetta.

No comments

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.