Fuori Fioretti. Si prepara il trio Tortolano, Di Massimo, Mancuso. Palladini: “Non partiremo battuti”

Mister Palladini interviene in conferenza stampa alla vigilia della gara

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si chiuderà domani un ciclo di gare decisamente impegnativo. Dopo aver affrontato Parma, Venezia, Padova, Bassano e Feralpisalò, la Sambenedettese si prepara a scendere in campo contro un’altra compagine che, come quelle sopra citate, non ha nascosto l’obiettivo di compiere il salto di qualità.

Tutti convocati ad eccezione di Luca Berardocco, ancora infortunato, e Giordano Fioretti. L’attaccante ha accusato un dolore al ginocchio ieri mattina e per questo non sarà a disposizione. Rientreranno però Daniele Mori e Nicolas Di Filippo che, con molta probabilità, partiranno dalla panchina. Sulla formazione che scenderà in campo contro la Reggiana non ci saranno colpi di scena: “Non ci saranno stravolgimenti – ha commentato Palladini dopo l’allenamento di rifinitura – In zona offensiva stanno tutti bene per cui non escludo l’inserimento del trio agile costituito da Tortolano, Di Massimo e Mancuso“.

Sedici reti realizzate, nove subite e una campagna acquisti con numerosi zeri: “L’avversario ha numeri da non sottovalutare: “Loro vogliono vincere il campionato – ha risposto l’allenatore rossoblù – E’ una squadra attrezzatissima. Ha giocatori esperti in tutti i reparti e può farci molto male. Ha speso tantissimo ma questo non significa che debba vincere per forza. Noi non partiamo sicuramente battuti. Se corriamo e restiamo concentrati dall’inizio alla fine possiamo veramente mettere in difficoltà chiunque. Le squadre ci conoscono e sanno quali sono i nostri punti di forza ma io sono tranquillo perché i ragazzi si sono allenati bene. Quello che mi preme è dare segnali di crescita”.

Bassano primo. Parma e Venezia alle costole: “I risultati di ieri non condizioneranno la prestazione di domani – ha commentato Palladini – Noi facciamo la nostra gara. Se guardiamo la classifica serve a poco. Mancano ancora diverse gare alla conclusione del girone di andata. Quello che posso dire è che domani si conclude un periodo difficilissimo. Resta comunque il fatto che martedì pomeriggio torneremo subito ad allenarci”.

 

No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami