Palladini: “Sapeva che sarebbe stata una gara maschia e l’abbiamo affrontata al meglio”

Mister Ottavio Palladini sulla vittoria di Lumezzane. E non solo

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Come ogni lunedì, Mister Palladini è tornato a commentare la giornata appena conclusa. La trasferta di Lumezzane ha mostrato una Samb diversa dal solito, meno brillante e più cinica. L’allenatore rossoblu ammette: “Sapevamo che la partita di sabato non sarebbe stata come le altre. Avevo detto ai miei ragazzi che li aspettava una gara maschia, cattiva, dove la grinta e la concentrazione erano fondamentali. Il clima e il campo pesante hanno influito molto sulla partita: noi eravamo preparati a tutto questo e l’abbiamo affrontata al meglio”.

Buone notizie anche dall’infermeria. L’unico giocatore da valutare è Ferrario, di cui si avranno maggiori informazioni nella giornata di domani. Per ora, dunque, tutti arruolabili per cominciare a preparare il match interno contro l’Albinoleffe.

Non poteva mancare, infine, una battuta sulla rielezione di Gravina come Presidente della Lega Pro. “Cosa farei per prima cosa se fossi al posto di Gravina? Non so, forse metterei mano alla divisione dei gironi. A volte capitano trasferte molto distanti, che io toglierei. Sicuramente è difficile formare tre gironi il più possibile equilibrati, ma io darei più importanza alla vicinanza geografica delle squadre”.

 

No comments

Lascia una recensione

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami