Brindisi e risate alla cena di fine anno del settore giovanile rossoblu

Una serata tutta per il Settore Giovanile

ACQUAVIVA – Sì è svolta ieri sera, mercoledì 28 dicembre, presso il ristorante Rustichello di Acquaviva Picena, la cena del settore giovanile rossoblu organizzata dall’Associazione Noi Samb.

img-20161229-wa0003

A partecipare, oltre alle giovani promesse della Sambenedettese, l’amministratore delegato Andrea Fedeli, il responsabile Gianluca Mirra, lo staff tecnico, gli accompagnatori, e i genitori dei ragazzi che, in maniera instancabile, seguono con molta passione le imprese delle singole squadre.

img-20161228-wa0006

Una serata di assoluta serenità animata dall’immancabile lotteria condotta dall’istrionico dottor Fabrizio Roncarolo. Si ringraziano a tal proposito gli sponsor: Sambenedettese Calcio, Pasticceria Gulp, Cantina Seghetti Panichi, ristorante Peperoncino.

img-20161229-wa0001

Tecnici e dirigenti hanno espresso al microfono tutto il loro orgoglio nel guidare e coltivare i giovani talenti rossoblu. Conseguire risultati positivi è importante ma lo è ancora di più crescere chi, muovendo i primi passi nel mondo del calcio, potrà un giorno avere il privilegio di lasciarsi trasportare dalla meravigliosa bolgia del Riviera delle Palme.

img-20161229-wa0005

“Chi ci conosce sa che l’argomento relativo al settore giovanile è a noi molto caro e questo perché riteniamo che il nostro territorio abbia risorse incredibili che devono essere sfruttate nel modo più corretto possibile – ha dichiarato il consiglio direttivo dell’Associazione Noi Samb – Questo contesto ha un potenziale altissimo sia dal punto di vista sportivo che economico. La sua importanza, inoltre, sta nel fatto che a questi ragazzi vengono trasmessi i principi della Sambenedettesità per noi imprescindibili. Siamo orgogliosi del faticoso lavoro portato avanti nei tre anni di gestione e questo perché finalmente è stata restituita dignità ad un settore, quello giovanile appunto, per anni totalmente dimenticato. Fortunatamente abbiamo avuto l’occasione di riconsegnarlo sano e pulito ad una società che, grazie alla sua inequivocabile solidità, sarà in grado di darne una positiva continuità”.

img-20161228-wa0010

 

 

No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami