Padova-Samb finisce 1-0, decide il rigore di Russo

Gli aggiornamenti di Padova-Samb

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Diverse novità per i rossoblu, con Candellori al posto di Pezzotti, Berardocco mezzala destra, e Damonte davanti alla difesa. Per il resto confermata la squadra che a pareggiato a Pordenone, con Tavanti ancora preferito a Di Filippo.

img-20161223-wa0008

PADOVA (3-5-2) Bindi; Sbraga, Emerson, Russo; Madonna, Mazzocco, Filipe, Dettori, Favalli; Neto, Altinier

SAMBENEDETTESE (4-3-3) Aridità; Tavanti, Mori, Radi, Di Pasquale; Berardocco, Damonte, Lulli; Mancuso, Sorrentino, Candellori

img-20161223-wa0010

13′ Bel cross di Mancuso per Candellori, che non riesce a c’entrare la porta.

15′ Punizione di Emerson verso l’area di rigore. La palla, lunga, viene fatta scorrere fuori da Radi. L’arbitro fischia rigore, non sappiamo se per qualche trattenuta o un possibile fallo di mano del difensore (che non c’è). Sulla palla va Russo, che infila sull’angolo basso. VANTAGGIO PADOVA

img-20161223-wa0011

22′ Rimessa veloce dei rossoblu: Neto Pereira sfila palla a Radi e serve Altinier, che spara alto.

Fine primo tempo. Partita bloccata, con i rossoblu che non riescono ad aggirare la linea difensiva padovana, e i padroni di casa – ben pressati – che arrivano a minacciare Aridità solo su piazzato. Proprio su uno di questi è arrivato il rigore (dubbio) siglato da Russo, l’unica differenza tangibile di questi 45′. La Samb (con Berardocco e Lulli intermedi) stanno cercando insistentemente il cambio di gioco, per trovare la difesa a tre degli scudati scoperta sul lato debole. Questi tentativi hanno portato all’occasione di Mancuso, nel finale, ma la squadra sta mancando della fluidità giusta per farlo con continuità. 


Inizio secondo tempo. Nessun cambio.

51′ Cross della Samb in direzione di Mancuso, favorito dal rinvio sbagliato di Russo. L’esterno rientra sul sinistro e prova la conclusione, mandando alto.

53′ Verticalizzazione di Russo per Dettori, anticipato da Tavanti; il terzino va in progressione e supera proprio Russo, che – aiutandosi con un braccio – lo ferma. L’arbitro lascia correre.

img-20161223-wa0014

57′ Berardocco scambia con Mancuso e manda una gran palla in verticale per Tavanti, fermato in corner. Intanto fuori Damonte per Di Massimo. Probabilmente il 4-3-3 rimarrà invariato, con il nuovo entrato ala sinistra, Candellori mezzala e Berardocco davanti alla difesa.

64′ Lulli in verticale per Candellori, che fa da sponda a Mancuso. L’esterno aha la possibilità di tirare con libertà, ma colpisce debolmente.

69′ Fuori Altinier per Alfageme.

Di massimo

75′ Dentro Tortolano, fuori Candellori. Ora i rossoblu sembrano schierati col 4-2-3-1, con Mancuso, Di Massimo e Tortolano alle spalle di Sorrentino.

Ora Samb tutta all’attacco, col Padova rattrappito nella propria trequarti.

84′ Fuori Radi per Pezzotti. Ora Di Pasquale centrale e il nuovo entrato terzino (più probabilmente, ala aggiunta)

89′ Espulso Palladini. Intanto fuori Neto Pereira per Germinale.

img-20161223-wa0019

90’+4 Percussione di Dettori, fermato da Di Pasquale. Aridità non si intende con Lulli e non raccoglie il pallone, che – recuperato da Dettori – viene appoggiato a Germinale. Tiro centrale, respinto corto dal portiere, che si riscatta con un miracolo su Mazzocco (a due passi dalla porta).

Fine secondo tempo. Partita amara per i rossoblu, che escono da

No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami