Sanderra compie un primo bilancio: “Questa squadra ha conoscenze tattiche importanti”

L’analisi del tecnico dopo la prima settimana di allenamenti

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è conclusa la prima settimana lavorativa di mister Sanderra. Al termine dell’allenamento il nuovo tecnico ha compiuto un primo bilancio.

“L’atteggiamento dei ragazzi mi è piaciuto molto – ha dichiarato – L’approccio è stato giusto, proprio come piace a me. Sono soddisfatto sia dal punto di vista dell’intensità che della partecipazione. Non abbiamo avuto la possibilità di confrontarci in occasione di una possibile amichevole ma in base a quello che ho visto mi sono fatto un’idea ancora più chiara rispetto ai primi giorni”.

Il modulo. Sanderra ha affermato di aver trovato una squadra con “conoscenze tattiche importanti”. Ad oggi il 4-3-3 è lo schieramento più adatto ma non viene escluso qualche adattamento. Ad esempio? Giocare con una doppia punta. “Quello che cercherò di fare è sviluppare ciò che già c’è – ha proseguito l’allenatore – La mia filosofia? A me piace un gruppo che sappia aggredire l’avversario e che non lo faccia respirare. Voglio vedere abilità nel palleggio e nel capire quali siano i tempi giusti”.

Aspetto psicologico. Il tecnico rossoblù ha ammesso di aver trovato una rosa ben messa non solo dal punto di vista fisico ma anche sotto il profilo mentale: “A livello psicologico l’impatto è stato buono – ha spiegato – I ragazzi sono carichi, molto motivati e pronti al lavoro che li aspetta. E’ chiaro che in questi giorni tutti cerchino di mettersi in luce. Questa è una squadra che ha totalizzato tanti punti all’inizio ma che ha segnato una sola volta nelle ultime cinque partite. Il rallentamento è fisiologico e ci sta ma questo è un dato che ci ha fatto riflettere”.

Il sostituto di Berardocco. La Sambenedettese è alla ricerca di un nuovo centrocampista. Quali sono le caratteristiche richieste da Sanderra? “Voglio un elemento che sappia dettare i tempi – ha risposto – Questa è una squadra istintiva per cui occorre un regolatore. Per quanto riguarda gli ultimi innesti devo dire che ci siamo. Grillo è un giocatore importante che deve recuperare il ritmo partita e che, come altri, ha una grandissima voglia di riscatto”.

No comments
Share:
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami