Sanderra: “Grande risposta, complimenti ai ragazzi”

Le dichiarazioni post gara di Magi, Sanderra, Marini, Vallocchia e Mancuso

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Le dichiarazioni di Magi, Sanderra, Marini, Vallocchia, Mancuso.

MAGI: “Quando dai tutto non puoi che accettare il risultato. L’eurogol di Vallocchia ha cambiato tutti gli equilibri. Meriterebbe un 8 in pagella. Oggi in campo c’erano 6 titolari che lo scorso anno hanno vinto il campionato di serie D e 4 giovani. Noi se vogliamo ottenere risultati dobbiamo farlo attraverso il gioco. Abbiamo dato tutto nel primo tempo mentre le secondo abbiamo perso qualcosa. Mi sono arrabbiato quando abbiamo preso il secondo gol. La Samb si è difesa bene, ha chiuso gli spazi e non ha avuto grossa difficoltà. Il Gubbio non ha giocato così male ma ha commesso degli errori che gli sono costati caro. E’ mancato il furore agonistico. Abbiamo perso un pochino di fame. Io mi preoccupo di arrivare a quei famosi 42, 43 punti. Noi siamo una squadra strana. Prima vorrei arrivare a destinazione e poi vediamo”

IMG_20170129_165137

SANDERRA: “Devo fare i complimenti ai ragazzi. Abbiamo vinto contro una gran squadra. Non è facile trovare in Lega Pro un gruppo come il Gubbio che abbia queste giocate. La partita è stata interpretata bene dal punto di vista tattico. Abbiamo sofferto e lavorato tanto. Vittoria cercata e meritata. Oggi ho visto una grande risposta caratteriale e ordine tattico che non si era visto a Mantova, specie nel secondo tempo. Mi ero raccomandato di non buttare palla come è accaduto la scorsa settimana. Sono contento che ci sia stato questo passo in avanti. Vallocchia? L’ho visto in allenamento. Ha gamba. In questa gara ci ha messo fame e motivazione, complimenti a lui.

Mi sembra comunque difficile trovare qualcuno che sia stato sottotono. Benissimo anche chi è entrato dopo: Sorrentino, Pezzotti e Pegorin. Il pubblico ha visto che la squadra ha lottato. Adesso dobbiamo continuare con umiltà. Dedicare la vittoria a Palladini? La dedico ai ragazzi perché se la sono meritata. Li ho visti concentrati ed è merito loro perché sono stati bravi. Dove si deve migliorare? Questa vittoria non ci deve  chiudere gli occhi. Qui mancano alcune caratteristiche per aumentare la qualità del gioco”

IMG_20170129_165652-01

MARINI: “Oggi è andata male. Il calcio è questo. Ci abbiamo provato. Dovevamo mettere più cattiveria in determinati frangenti. Sul secondo gol preso avremmo potuto fare meglio. Abbiamo cercato di giocare dall’inizio alla fine e di uscire bene col fraseggio.  All’inizio del secondo tempo ho salutato la curva. Mi sembra il minimo. Ci tengo perché è una piazza che porto nel cuore. Qui ho trascorso due anni stupendi, è sempre emozionante tornare al Riviera. Il futuro? Sono concentrato sul presente”

IMG_20170129_170427

VALLOCCHIA: “Ho preso le misure a Mantova, oggi è andata meglio. Sapevamo che il Gubbio era forte nelle ripartenze. Ho cercato di tenere palla più bassa possibile ed è andata bene. Anche Ballardini mi ha fatto i complimenti? Mi fa piacere però non mi monto la testa. Devo restare con i piedi per terra. Accetto sempre le scelte del mister. Quando vengo buttato nella mischia faccio parlare il campo. Oggi siamo partiti con un 4-4-2 ed io come mezzala sinistra. Nel primo tempo non ci siamo capiti io e Di Massimo su chi dovesse prendere il mediano basso. Giocare con Di Massimo è molto semplice. E’ un ragazzo di grande tecnica. Se gli dai una palla sporca riesce a giocarla al meglio. Poi siamo molto amici anche fuori dal campo e questo aiuta”

MANCUSO: “Mancava la vittoria e mancava il gol. Comunque l’aspetto più importante era ovviamente la vittoria. Oggi ho ricoperto diversi ruoli. E’ accaduto solo perché Di Massimo era ammonito. Alla fine mi sono messo come centravanti ma solo perché erano gli ultimi minuti.

No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami