Rapisarda: “Contro la Feralpisalò ce la giocheremo a viso aperto”

La conferenza stampa del difensore rossoblu


SAN BENEDETTO DEL TRONTO – A quattro giorni di distanza, e nonostante l’interruzione dopo trenta minuti, la partita di Fermo continua a tenere banco. Intervenuto nella conferenza del giovedì, Francesco Rapisarda parte proprio dalla partita coi canarini: “I giocatori della Fermana uscivano meglio sulla loro fascia destra. Sono partiti più forti di noi e non possiamo permettercelo. Se va in difficoltà un compagno poi soffriamo tutti”.

“Se la partita fosse continuata magari sarebbe finita diversamente. Quello che è certo è che continueremo a lavorare per migliorarci – ha proseguito – Quando la gara è stata sospesa in un primo momento speravo di ricominciare il prima possibile, ma dopo qualche minuto avevamo tutti capito che la questione era abbastanza grave. Il rammarico c’è, sicuramente, anche perché avevamo l’intenzione di ribaltarla”.

Ora, però, il terzino rossoblu ha espresso la necessità di guardare avanti e pensare alla Feralpisalò, l’avversaria di domenica. Una squadra che viene da un mercato di livello, e che – con la Sambenedettese – condivide ambizioni di promozione. Le parole di Rapisarda non sono molto diverse da quelle che ci aspetteremo da mister Moriero, o ognuno degli altri giocatori: “Noi dobbiamo dare sempre il massimo, e lo faremo anche giovedì. La Feralpisalò è una squadra formata da giocatori esperti e allestita per vincere, ma sarà come sempre il campo a parlare. Noi dobbiamo dare qualcosa in più, anche perché giochiamo in casa e – davanti un pubblico come il nostro – c’è l’obbligo di far bene. Ce la giocheremo a viso aperto, come sempre, cercando di guadagnare i tre punti”.

Il venticinquenne catanese ha infine fatto luce sulle sue condizioni fisiche: “Sto abbastanza bene – ha detto. Per fortuna non sono molto grosso, e questo mi facilita a raggiungere la forma in fretta. Ovviamente c’è ancora da migliorare, non bisogna mai accontentarsi”.

No comments
Share:
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami