Poker della Samb femminile a Perugia

Sambenedettese Femminile

La squadra femminile della Sambenedettese Calcio vince contro il Santa Sabina


Inizia al meglio il 2018 per la squadra femminile della Sambenedettese Calcio. Le ragazze allenate da mister Pompei hanno inaugurato la prima gara dell’anno con una larga vittoria in casa del Santa Sabina, a Perugia. Un 4 a 1 di grande valore, impreziosito dall’esperienza delle avversarie (tra le migliori del girone) e dalla giovane età media delle calciatrici rossoblu.

Le ragazze sambenedettesi iniziano nel migliore nei modi: al 10′ Marano riceve sulla trequarti e si inventa una gran palla per Castiglione, che salta il portiere e mette in rete. Dopo il vantaggio le rossoblu prendono controllo del possesso, e alla mezz’ora Castiglione trova il raddoppio, stavolta con un gran tiro dai 30 metri. Sotto di due gol, le umbre provano a reagire: la Sambenedettese abbassa il baricentro ma non subisce, chiudendo il primo tempo senza eccessivi pericoli.

Il secondo tempo comincia di nuovo con le sambenedettesi in pressione, col Santa Sabina che prova a reagire colpo su colpo. La partita si gioca su ritmi alti e continui ribaltamenti di fronte, ma al 60esimo Sacchini chiude la gara con una grandissima azione dalla destra. Il gol spezza le gambe alle umbre, che 10 minuti dopo concedono il poker a Pontini: la centrocampista riceve sulla sinistra, evita due avversarie e di sinistro piega le mani al portiere per il 4 a 0. Nel finale il Santa Sabina riesce nel gol della bandiera dopo una concitata azione in area, decisa da una deviazione sfortunata di un difensore rossoblu. che in nessun modo cancella l’ottima prestazione.

La rete non macchia l’ottima prestazione delle rossoblu, uscite dallo stadio perugino sotto gli applausi calorosi del pubblico di casa.

La formazione 

Sambenedettese: Scartozzi, Acciarri, Romandini, Amato, Fioroni, Spina, Marano, Sacchini, Malatesta, Pontini, Castiglione A disposizione: Straccia, Pinola, Pagnozzi, Olivieri, Recchi Allenatore: Silvestro Pompei.

No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami