I verdetti dell’ultima giornata di Serie C

risultati Serie C girone B

Si chiude la stagione regolare di Serie C: i verdetti dei 3 gironi


Giustizia sportiva permettendo, la Serie C ha espresso i suoi verdetti sulla stagione regolare. Nel girone B la Sambenedettese chiude al terzo posto complice il pareggio in casa della Triestina, l’agile vittoria del Sudtirol contro il Mestre e il pareggio della Reggiana in quel di Teramo.

I granata, che avevano sulla carta l’impegno più difficile, passano due volte in vantaggio al “Bonolis” di Teramo ma si fanno raggiungere dai diavoli biancorossi. Il pareggio finale scontenta entrambe le squadre: agli abruzzesi serviva la vittoria per raggiungere la salvezza diretta, mentre la Reggiana scivola dalla seconda alla quarta posizione in classifica e sarà costretto a disputare i playoff interni al girone. Il Teramo, in questo momento, sarebbe condannato allo spareggio salvezza contro il Vicenza – sconfitto in casa dell’Albinoleffe – ma continua a sperare nella salvezza ai danni del Santarcangelo: la Corte d’Appello si pronuncerà a breve sul mancato pagamento dei contributi IRPEF della squadra romagnola. In caso di penalizzazione, i gialloblu prenderebbero il posto del Teramo nei playout contro il Vicenza.

Matematicamente salvi, invece, il Gubbio e il Fano. Gli umbri possono festeggiare nonostante la sconfitta di misura in casa del Padova, mentre i granata portano a termine uno splendido girone di ritorno andando a vincere in casa di una Fermana già in vacanza. Nella lotta per i playoff i pronostici sono stati rispettati: Pordenone e Renate si spartiscono un punto ed entrano a braccetto nella fase eliminatoria, il Mestre perde contro il Sudtirol ma è decimo in virtù della manca vittoria della Triestina contro la Samb.

Serie C girone B: risultati e classifica

  • Albinoleffe – Vicenza 2-0
  • Fermana – Fano 0-1
  • Padova – Gubbio 1-0
  • Pordenone – Renate 1-1
  • Santarcangelo – Ravenna 1-1
  • Sudtirol – Mestre 1-0
  • Teramo – Reggiana 3-3
  • Triestina – Sambenedettese 1-1

Classifica Serie C girone B

I verdetti dagli altri gironi

Girone A – Nonostante un inizio di campionato da incubo, Pisa e Alessandria riescono a guadagnare l’accesso ai playoff e si candidano a far parte del lotto delle favorite alla finale di Pescara. Non va sottovalutato però il Monza di mister Zaffaroni, che può vantare la miglior difesa della Serie C e un reparto offensivo in grande spolvero: i capocannonieri della squadra sono gli esterni d’attacco Giudici e D’Errico, che finalizzano al meglio il lavoro di Sasha Cori ed Ettore Mendicino. Si candidano a mine vaganti del girone la Viterbese del vulcanico patron Camilli e la Carrarese di bomber Tavano. Si giocheranno lo spareggio salvezza il Cuneo e il Gavorrano degli ex Samb Mori e Damonte.

Girone C – Nel girone meridionale Catania e Trapani detengono, sulla carta, il titolo di favoritissime alla vittoria finale. Alle loro spalle c’è la Juve Stabia dell’ex Lorenzo Sorrentino e l’ambizioso Cosenza di Massimo Loviso. La squadra più in forma, però, è senza dubbio la Casertana che ha chiuso la stagione regolare a quota 50 punti, di cui ben 35 nel girone di ritorno. Nei playout, infine, lo spareggio vedrà affrontarsi Racing Fondi e Paganese.

No comments

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.