Il mercato estivo della Feralpisalò

calciomercato-feralpisalò

I Leoni del Garda, come sempre, non hanno badato a spese durante il mercato estivo ma l’inizio di stagione non è stato dei migliori


Passano gli anni, ma il girone B può sempre contare su una certezza: la Feralpisalò non bada a spese durante il mercato estivo. La squadra lombarda è stata protagonista di diversi colpi importanti per cercare di raggiungere quella promozione sfuggita negli ultimi anni durante i playoff. Nonostante una rosa ricca di esperienza, la società ha deciso di affidarsi in panchina all’emergente Zenoni con risultati tutt’altro che positivi: l’inizio di stagione con il freno a mano tirato ha portato al suo esonero, con l’avvento in riva al Garda di Stefano Sottili.

Difesa

Dopo aver conquistato la maglia da titolare nella passata stagione, la Feralpisalò ha deciso di puntare ancora su Victor De Lucia. L’ex Bari ha subito finora 14 reti, mantenendo però ben 7 volte la porta imbattuta: un dato riconducibile alla striscia positiva ottenuta dalla squadra nelle ultime 9 gare tra campionato e coppa. La riserva di De Lucia arriva dal Monza: si tratta del classe 1989 Luca Liverani.

Al centro della difesa, la società ha confermato i veterani Elia Legati e Nicolas Giani, affiancati da un altro elemento di grande esperienza: si tratta di Michele Rinaldi, ex Viterbese che in C ha indossato le maglie di Arezzo, Gubbio, Cuneo, Prato, Savoia e Benevento. Sulle fascie, i Leoni del Garda possono contare su una delle migliori batterie d’esterni della categoria. A sinistra c’è Sergio Contessa, leader della classifica degli assist, con Davide Mordini come riserva; a destra la società ha voluto affidarsi alla grande esperienza di Marco Zambelli, bandiera del Brescia che ha compiuto lo stesso percorso di Caracciolo. La sua riserva è Alessandro Eleuteri, prodotto del vivaio dell’Atalanta.

Centrocampo

Dopo un’ottima stagione con l’Imolese, Federico Carraro si è guadagnato la chiamata della Feralpisalò. Il regista è chiamato ad una agguerrita concorrenza con i confermati della scorsa stagione: Luca Magnino, Simone Pesce, Luca Guidetti e soprattutto Fabio Scarsella, mattatore di questa prima parte di stagione con 5 gol e 2 assist. A loro si aggiunge un altro importante acquisto estivo, il classe 1993 Daniele Altobelli: un incursore dotato di un gran fisico con alle spalle tante annata da titolare in B con Pro Vercelli, Ascoli e Frosinone.

A dare fantasia alla fase offensiva ci pensa una coppia di trequartisti di prima fascia. Dal Livorno è tornato Pasquale Maiorino, arrivato lo scorso gennaio e autore di 7 gol e 4 assist nel girone di ritorno. L’altra punta di diamante è Tommaso Ceccarelli, mancino di classe sopraffina chiuso al Monza da una concorrenza spietata.

Attacco

Capitano e capocannoniere: la Feralpisalò non poteva che ripartire dall’Airone Andrea Caracciolo. La sua riserva è l’ex Sambenedettese Francesco Stanco, una prima punta che può anche dividere con lui l’area essendo sempre ben disposto ad aiutare la manovra e la fase difensiva. Dopo un’eccellente stagione in D con il Ciliverghe – 15 gol in 30 partite – ha ottenuto un contratto da professionista Mattia Mauri, che va a completare il reparto.

Gli allenatori

È terminata a settembre l’esperienza di mister Zenoni sulla panchina della Feralpisalò. Il suo arrivo su una panchina difficile come quella lombarda aveva fatto storcere il naso a diversi addetti ai lavori e il pessimo avvio di stagione ha convinto la società che bisognasse affidarsi a un tecnico più esperto. Il profilo scelto è quello di Stefano Sottili, reduce dalle sabbie mobili della Viterbese agli ordini del vulcanico patron Camilli.

Sottili ha optato per un 4-3-2-1 ad albero di Natale, schierando in campo una folta schiera di centrocampisti dai piedi buoni dietro l’unica punta Caracciolo o Stanco. Le grandi doti d’inserimento di Scarsella e Altobelli si sposano bene al palleggio di Maiorino e Ceccarelli, i due elementi più tecnici della rosa. La Feralpisalò è una squadra che ama tenere il pallone e nelle ultime gare ha concesso pochissimo agli avversari: 6 vittorie e 1 pareggio nelle ultime 7 partite subendo appena 2 reti.

No comments
Share:
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami