Palladini: “Bei gol e ottimo gioco. Fioretti meritava il gol”

Le parole dell’allenatore rossoblu dopo il 4-0 rifilato al San Nicolò

TERAMO – Nonostante i diversi esperimenti tattici messi in atto da Palladini i sambenedettesi chiudono il campionato con un poker al San Nicolò.

PALLADINI: “Sorrentino sull’ala l’abbiamo provato in settimana, e volevo testarlo in una partita competitiva. In quel ruolo – nel 4-4-2 – si sacrifica molto più di Titone, e ha la gamba per farlo. Calcisticamente è nato come esterno offensivo, e oggi ha dimostrato di avere le caratteristiche per per disimpegnarsi anche in quel ruolo.

Oggi – in avanti – abbiamo giocato tutti bene: Sorrentino e Candellori hanno dato il loro supporto in entrambe le fasi, Titone e Fioretti si sono mossi benissimo. Mi dispiace che Fioretti oggi non abbia segnato, perché meritava il gol. Tutte e quattro le reti sono state belle: le prime tre sono arrivate su giocate qualitativamente molto alte, a termine di azioni ottime;il gol di Casavecchia è arrivato su corner, uno dei nostri maggiori punti di forza.

La Samb merita pienamente la Lega Pro, sia a livello sportivo che societario; spero di aiutarla a stare nelle categorie che merita per tutto il tempo che servirà: poi arriverà un altro allenatore, ma la Samb resta – e spero resti a lungo tra i professionisti”

No comments