Palladini: “Contro il Gubbio test importante. Voglio passare il turno”

Ottavio Palladini

CASCIA – Alla vigilia della prima gara valevole per la Coppa Italia contro il Gubbio riportiamo le dichiarazioni di mister Palladini.

Mister Magi ha dichiarato che scenderà in campo con un 4-3-3. Tu farai esperimenti particolari?

“No. La mia intenzione è quella di proseguire la strada intrapresa. Non stravolgerò il lavoro fatto fino ad ora. Domani ho tutti a disposizione. L’ unico ad essere in dubbio è Sabatino che a causa di una botta subita in occasione della gara contro la Salernitana ha saltro un allenamento e mezzo. Per il resto posso contare su tutti gli altri”

Che tipo di valore dai a questa partita?

“È un test importante. Mi permetterà di capire quanto la squadra sia cresciuta. Sarò attento a valutare il livello in cui siamo messi allo stato attuale. Voglio passare il turno ma per passarlo dobbiamo restare sereni”

Qual è l’ aspetto sul quale ti stai concentrando maggiormente nel corso degli allenamenti?

“Non ce n’è uno in particolare. A dire il vero sto valutando ogni cosa anche perché sto lavorando con un modulo del tutto nuovo. C’è da dire inoltre che la condizione fisica dei giocatori non è ancora ottimale per cui bisogna recuperare tanto sotto quel profilo. Si può ancora crescere tantissimo”

Contro squadre che bloccano bene il centrocampo – vedi ad esempio il primo tempo contro la Salernitana – non sempre si riesce a trovare la giusta profondità. Come pensi di migliorare questo aspetto?

“Mi sto concentrando anche su questa cosa perché anche lì dobbiamo crescere tanto. Contro la Salernitana abbiamo avuto due o tre occasioni in cui potevamo fare veramente male ma ciò non toglie che questo aspetto va migliorato. Bisogna muoversi meglio davanti”

N’Tow ha caratteristiche fisiche che gli consentono di arrivare sulla trequarti offensiva in qualsiasi momento. Credi che il tuo 3-5-2 possa dipendere troppo da lui?

“No. Non penso questo. Sia lui che Pezzotti hanno la stessa caratteristica. Loro spingono e non difendono”

La squadra non è ancora al completo. Ti pesa questa cosa? 

“Non mi pesa anche se sotto il profilo numerico c’ è urgenza di trovare un centrale difensivo esperto. Questo si sa. Non ho fretta e non ho timore ma deve comunque arrivare. Spero capiti presto”

Alhassan?

“Per me è un capitolo chiuso. Non è un giocatore affidabile e non lo prendo in considerazione. Certo è che se dovesse arrivare e mi dicono di allenarlo lo faccio. Non mi tiro indietro”

No comments

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.