Fedeli furioso: “Certi torti non li digerisco”

Le parole del presidente Fedeli dopo il pareggio col Parma

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Quello che arriva in sala stampa è un Fedeli furioso, per il pareggio e la conduzione dell’arbitro.

“La vittoria? Io ci avevo creduto, io. A non averci creduto è l’arbitro. Non ci ha dato un fallo a favore per tutta la partita, e ha deciso lui il risultato.

La prestazione? Non mi interessa, oggi volevo vincere. Pareggiare in questa maniera è peggio di una sconfitta. Per me abbiamo perso due punti.

Le offese di Calaiò all’arbitro? Sappiamo come funziona, lui è un giocatore che ha giocato in A… Anzi, un ex giocatore, non un giocatore. Ci tengo a specificare ex, perché se uno dalla Serie A finisce qui è un ex. Si è dimostrato un cafone.

Il Parma è sicuramente la squadra favorita ma così non mi piace. La Samb ha fatto una grossa partita comunque. La squadra mi è piaciuta non posso dire nulla. Certi torti non li digerisco, non ci sto. Per quanto riguarda Radi no, non prenderemo provvedimenti. Il vero problema è che la prossima settimana non avremo due giocatori titolari”

No comments