Fedeli furioso: “Ho temuto l’imbarcata. La mia Samb è quella del secondo tempo”

La conferenza stampa del presidente

BASSANO – La Sambenedettese cade a Bassano e torna a casa senza aver ottenuto un solo punto dopo una gara tutt’altro che calma. Di seguito le dichiarazioni del Presidente rossoblu Franco Fedeli.

“Abbiamo sbagliato formazione, questo è ovvio. Per quanto mi riguarda ci sono giocatori che non possono giocare… Non ho bisogno di fare nomi, la partita l’abbiamo vista tutti. Nessuna critica, dico quello che penso. Noi i giocatori li abbiamo, ma facciamo scendere in campo quelli che non sono da Sambenedettese.  Ho parlato con Palladini e gli ho detto le stesse cose: secondo me due-tre giocatori potevano anche non esserci ed era uguale; anzi, era meglio non ci fossero.

Nel primo tempo abbiamo fatto pena nel vero senso della parola, ho temuto l’imbarcata. Sono contento per la reazione, ma – come si suol dire “Loro ce le hanno date ma noi gliele abbiamo cantate”. Durante la ripresa abbiamo messo cuore e anima. La mia Samb è quella del secondo tempo. Il Bassano è una buona squadra e ha fatto il suo. Non ha rubato proprio niente. Ha giocato bene siamo noi ad essere dei polli”.

No comments