Fedeli: “Il primo posto? Io non sono sorpreso”

Le parole del presidente a margine della vittoria col Padova, che certifica il primo posto in classifica dei rossoblu

Fedeli: “Ho un dubbio. Forse siamo noi troppo bravi, forse sono gli altri che non sono così un granché. Mi si è parlato tanto di questo Padova, ma oggi non mi ha impressionato.

Di Massimo? Era ora che si sbloccasse, oggi ha fatto il miglior gol de… Non so, se del campionato o della gestione; sicuramente il miglior gol di oggi. La posizione di falso nove? Diciamo che io – quando ho letto la formazione – sono rimasto sorpreso, poi Palladini mi ha convinto. Ero rimasto un po’ così, visto che giocavamo senza punte fisse, ma ha fatto bene così.

Finora abbiamo fatto solo piccoli passi, non dobbiamo illuderci: manca ancora molta strada da fare. Curiale? Non ci stiamo pensando. Di facile non c’è stato e non ci sarà mai niente. Il campionato non è ancora cominciato, praticamente; la classifica è così corta che è come se si partisse ora. Al rigore non fischiato su Tortolano mi sono arrabbiato molto, ma alla fine è andata bene: quindi non ne parliamo”

L’ultima domanda del presidente è su chi ha i maggiori meriti per questa partenza. Il presidente ci pensa un po’, si guarda intorno ed esclama un convito e divertito: “Io”

No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami