Samb-SudTirol 2-2, i rossoblu si salvano. Rileggi diretta LIVE

Preview della gara tra rossoblu e altoaltesini. Diretta a partire dalle 14.30

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo la vittoria (con primato) di martedì, in Riviera è sceso un gelo invernale – utile a raffreddare gli animi, e temprarli in vista della gara di oggi. Ora che è tornato il caldo, sono arrivati gli altoaltesini. Contro la squadra di Viali sarà più difficile di quanto suggerisca la classifica, e Palladini – nella conferenza prepartita – ha voluto mettere in guardia tutti.

Ricordiamo che anche oggi prosegue la raccolta di fondi in favore delle popolazioni colpite dal terremoto di Amatrice, organizzata dall’Associazione Noi Samb e dalla Curva Nord.

QUI trovate un resoconto del mercato del SudTirol, qui sotto c’è l’analisi tattica dei tirolesi.

 

I rossoblu confermano il 4-3-3 delle ultime uscite, ma – rispetto alla gara di Padova – tornano titolari Pezzotti, Lulli e Sorrentino. Radi (recuperato dalla squalifica) lascia il posto al duo Mori-Ferrario.

Dopo il 4-2-3-1 provato nella sfida col Modena, i biancorossi sono tornati al 4-3-3 di base, ma ci sono delle novità. A centrocampo Furlan lascia il posto a Cia (ex di giornata), in posizione di mezzala sinistra. Davanti torna il tridente composto da Ciurria, Gliozzi e Tulli.

Nei due precedenti contro i biancorossi (2001/02) la Samb ha perso sia all’andata che al ritorno.

img-20161015-wa0026SAMBENEDETTESE (4-3-3) Pegorin, Di Filippo, Ferrario, Mori, Pezzotti, Berardocco, Sabatino, Lulli, Mancuso, Sorrentino, Tortolano A disp. Aridità, Di Pasquale, Radi, N’Tow, Crescenzo, Di Massimo, Candellori, Tavanti, Mattia, Vallocchia, Fioretti, Damonte All. Palladini

SUDTIROL (4-3-3) Marcone; Tait, Bassoli, Di Nunzio, S. Puttini; Obodo, Fink; Ciurria, Tulli, Cia; Gliozzi A disp. Piz, Fortunato, Vasco, Baldan, Furlan, Spagnoli, Torregrossa, Sparacello, Brugger, Packer All. Viali

 4′ Mancuso riceve sulla trequarti e taglia i campo verso destra, per poi servire Tortolano sul lato opposto: l’esterno prova il destro di prima intenzione, ma il colpo è debole.

9′ Sponda di Sorrentino per Lulli, che allarga a Pezzotti. Il terzino arriva al limite dell’area e prova il sinistro, impegnando Marcone.

10′ Cross pericolosissimo di Tait: la palla attraversa tutta l’area e arriva a Cia, che – da posizione defilata – non riesce a colpire verso lo specchio.

13′ Punizione ai 25 metri guadagnata da Sorrentino: sulla palla va Berardocco, che tocca per il sinistro di Pezzotti: tiro forte ma centrale: blocca Marcone.

15′ Fallo di Lulli su Fink, punizione. Sulla palla va Obodo, che prova la botta dai 30 matri: il suo destro fila nei pressi del palo e va sul fondo.

18′ Angolo di Cia per Bassoli, che manda alto. Ora il SudTirol sta tenendo il pallino del gioco, costringendo la Samb a tenere basso il baricentro.

19′ Sabatino scambia con Mancuso e serve Tortolano, il cui cross – sul secondo palo – non trova nessuno. Nell’azione successiva Lulli viene contrastato da Obodo e perde palla: sulla pressione di Mori Cia si gira bene e viene atterrato: giallo per il difensore.

20′ Cross di Tulli, respinto da Ferrario. Sull’azione successiva il SudTirol guadagna rimessa: palla buttata in area per Ciurria, anticipato da Di Filippo; sulla respinta ci prova Gliozzi, blocca Sabatino di petto.

22′ Cambio di gioco di Lulli pe Tortolano, che salta un avversario e prova il destro: la palla, deviata, finisce alta sulla traversa. Sull’angolo Ferrario ha un’occasione ghiottissima, ma non riesce a colpire.

24′ Percussione di Tulli verso la sinistra: l’esterno si incrocia con Lulli, che lo sgambetta: RIGORE! Sulla palla va Gliozzi, che prova il destro a piazzare: Pegorin intuisce e respinge via, salvando il risultato.

33′ Palla di Mancuso sul secondo palo, verso Tortolano: l’esterno arriva sul fondo e mette dentro per Sorrentino, anticipato – a un passo dalla porta – da Bassoli.

39′ Gliozzi si districa tra tre avversari e prova il destro a giro: Pegorin tocca con la punta delle dita e manda in corner. Sull’angolo Di Nunzio prova il piatto al volo, ma manda largo.

41′ Ciurria conquista il fondo e mette un gran pallone all’altezza del dischetto: velo di Tulli, velo di Gliozzi e palla a Cia, che evita l’intervento di Di Filippo con un controllo di tacco e prova il sinistro a incrociare: sul salvataggio di Ferrario Tulli rimette palla in mezzo, ma Gliozzi – a un passo dalla porta – colpisce male.

42′ Palla persa dai rossoblu e contropiede del SudTirol: Gliozzi viene servito solissimo sulla sinistra, e mette dentro per Fink; il centrocampista manca il primo tap-in, ma si trova palla ancora sotto i piedi: con Pegorin ormai a terra, appoggia in rete senza problemi. VANTAGGIO SUDTIROL!

45’+1 Ennesima palla persa dai rossoblu sulla pressione ospite. Tulli prova il taglio dentro, salta Lulli e viene fermato da Ferrario.

Fine primo tempo. Ottimo primo tempo del SudTirol, che conferma l’ingiustizia della propria classifica imponendosi su una Samb imprecisa e distratta. I rossoblu – ben pressati dagli ospiti – stanno perdendo molti palloni, concedendo molti contropiedi a Fink e compagni: nonostante alcune opportunità, la mancanza di attenzione nelle transizioni negative ha condannato i rossoblu, che – oltre al gol subito – hanno rischiato lo svantaggio in altre due occasioni.

Inizio secondo tempo. Nella Samb fuori Mori (ammonito, e forse non al meglio) per Radi.

45′ Subito un’occasione per il SudTirol: lancio in verticale per Ciurria, mal controllato da Radi: l’esterno anticipa l’uscita di Pegorin provando il sinistro, fuori di pochissimo.

48′ Fink (fattosi male in occasione del gol) non ce la fa: dentro Furlan.

49′ Sulla sponda di Gliozzi Ciurria taglia dentro e serve l’inserimento di Cia: l’esterno vince un rimpallo, ma non riesce a colpire.

Fedeli – furioso, in tribuna – sta urlando a Palladini di cambiare Tortolano per mettere dentro Di Massimo.

51′ Angolo della Samb, respinto: Radi rinviene sul pallone e serve largo per Tortolano, che stoppa in modo sublime e prova la botta al volo: troppo forte.

53′ Ora la Samb sta aumentando la pressione, spinta da una Curva sempre più calda. Angolo di Tortolano per Sabatino, punito per un fallo in attacco.

55′ La Samb sta portando quattro giocatori (le tre punte e Sabatino) in continua propensione offensiva, ma i problemi in costruzione – sul pressing dei tirolesi – continuano. Ora Pezzotti perde palla sull’attacco di Ciurria, e la Samb rischia ancora: salva Ferrario.

56′ Fuori Berardocco per Di Massimo. Ora la Samb – presumibilmente – passa al 4-2-4, con il nuovo entrato al fianco di Sorrentino.

58′ Gran lancio di Sabatino per Mancuso, che – sulla traiettoria del pallone, un po’ lunga – prova a superare Marcone in scivolata: niente da fare.

59′ Ammonito Sabatino per un fallo da dietro su Tulli.

60′ Altra palla persa dai rossoblu: Cia prova la percussione, e la palla – dopo alcuni rimpalli – finisce a Tulli: tiro secco, e grandissima risposta di Pegorin.

63′ Gliozzi riceve sulla trequarti e serve in verticale il taglio di Tulli, che mette dentro a gioco fermo: fuorigioco.

64′ Fallo di S. Puttini su Mancuso, sul lato corto dell’area di rigore. La punizione di Radi è insidiosissima, ma un giocatore del SudTirol alza in corner.

65′ Sugli sviluppi dell’angolo Pezzotti riceve ai 16 metri e mette una palla interessantissima per Sorrentino, che – sul cross basso – colpisce con tempismo perfetto.

66′ Contropiede del SudTirol, altra copertura preziosissima di Ferrario. Sul cross di Ciurria, poi, Di Filippo allontana dalla disponibilità di Tulli.

67′ Cross di Di Filippo sul secondo palo: Di Massimo colpisce male di testa, e Mancuso – sulla palla vagante – manda alto.

68′ Fuori Ciurria per Packer. Tatticamente non cambia nulla.

70′ Lancio lunghissimo di Radi per Mancuso, atterrato in area dalla trattenuta di Di Nunzio: RIGORE! Sulla palla va Di Massimo, che spiazza Marcone: PAREGGIO SAMB!

Ora l’inerzia della partita sembra ribaltata, coi rossoblu che – spinti dalla Curva – cercano di aggredire l’area di rigore con molta più aggressività.

76′ Lancio profondo di Ferrario. Sorrentino vince il duello aereo con Di Nunzio e spizza per Tortolano, che controlla di testa e spara un destro violentissimo: Marcone respinge come può, e – sull’attacco di Mancuso – è bravissimo ad allontanare in tuffo.

78′ Angolo della Samb: sulla palla vagante Ferrario prova il tiro, ma colpisce malissimo; respinta del SudTirol e palla che arriva a Pezzotti: il terzino prova un cross, ma colpisce malissimo – mandando sui piedi di un avversario: sul contropiede i tirolesi si trovano in quattro, contro i soli Radi e Sabatino: palla condotta sulla destra e allargamento per Cia, sul quale Sabatino non riesce ad arrivare; il centrocampista si presenta a tu per tu con Pegorin, e non sbaglia. RADDOPPIO SUDTIROL

83′ Fuori Tulli per Bruger

84′ Angolo di Tortolano per Ferrario, il cui colpo di testa viene deviato; sull’altro angolo i tirolesi respingono, ma la Samb recupera: Pezzotti prova il cross, colpisce un avversario e mette di nuovo dentro: Sabatino fa un tocco molto inteligente di tacco, ad allungare la traiettoria; Lulli arriva sul pallone, salta un avversario e – da una posizione più defilata del gol col Parma – segna un grandissimo gol, infilando sul palo lontano. PAREGGIO SAMB!

86′ Fuori Sorrentino per Fioretti.

90′ Punizione di Cia per Tait, che gira bene: blocca Pegorin in presa alta.

90’+1 Dopo una serie di batti e ribatti con svirgolate annesse, Radi sbaglia un rilancio, consegnando sui piedi di Di Nunzio: il difensore prova a sorprendere Pegorin con un destro violento, ma il portiere rossoblu alza in corner.

Fine secondo tempo. Mentre i padroni di casa escono dal campo, nei megafoni dello stadio risuona “It’s a sin” dei Pet Shop Boys. A fine gara i rossoblu hanno più di qualche peccato da emendare, dato il passo indietro. Rispetto ai 2-2 con Parma e Venezia, stavolta sono i sambenedettesi ad aver guadagnato un punto – cercato con coraggio e orgoglio, ma riacciuffato per i capelli. La squadra di Palladini esce comunque tra gli applausi della tifoseria, felice per la bella reazione del secondo tempo.

No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami