Giunti: “Palladini sta facendo bene”. Fedeli Jr: “Ragioneremo a mente fredda”

La conferenza stampa di Giunti, che difende Palladini, e le parole di Andrea Fedeli

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Con la vittoria al Riviera Giunti allontana la zona calda della classifica e fa un regalo di fine anno ai propri tifosi. Per una squadra che esulta, ce n’è una che recrimina: i rossoblu si sono mangiati l’occasione per andare avanti, prima, e pareggiare poi. La prima domanda a Giunti è proprio su questa discrasia.

FEDERICO GIUNTI: “Per vincere queste partite ci vuole anche un pizzico di fortuna. La Samb ha avuto tre occasioni, compreso il rigore, ma alla fine non abbiamo rubato nulla. Staccarci dal gruppo che sta lottando per la salvezza ci fa andare in vacanza con un po’ di serenità, ce lo siamo sudato e finalmente raccogliamo i frutti”

“Palladini? Non so cosa stia succedendo dentro alla squadra, ma basta guardare la classifica per dare un giudizio positivo. Sfido chiunque a dire che – a questo punto del campionato – ci si aspettavano questi punti e questa classifica dalla squadra. Li ha distribuiti male, forse, ma la Samb ha fatto molto bene ed è innegabile. Ora c’è la sosta, c’è il tempo per mettere a posto alcune cose e un presidente con le risorse per cambiare la squadra. Ottavio merita fiducia, secondo me”

LA GARA “Noi partiamo da una buona fase difensiva, che nelle ultime partite è stata sempre fatta molto bene: concediamo il minimo e abbiamo giocatori che nelle ripartenze possono far male, oggi è andata così. Il fallo in occasione del gol? L’allenatore non ragiona sull’episodio, ma in generale; fossi Palladini non sarei così pessimista, perché hanno creato tanto; fossi nella società darei continuità al lavoro del mister, che sta facendo molto bene”

La Samb è in un momento sfortunato. Parliamo della partita col Padova? La Samb è stata 85 minuti nella metà campo avversaria e ha perso per un rigore che non c’era. Nelle prime tre partite di questa fase potevano vincerle e hanno avuto sfortuna, a Pordenone hanno meritato il pareggio. Per la Samb è un periodo che gira così… Mancuso fino alla 15esima faceva gol ogni volta che la toccava, ora no; succede. Ma la Samb è in buone mani, e ora – con la sosta – ha tutto il tempo per mettere a posto quello che serve”

A margine della conferenza è passato in sala stampa Andrea Fedeli, che ha scambiato alcune parole con noi giornalisti. Parole volte – essenzialmente . a raffreddare un po’ la situazione intorno alla squadra.

ANDREA FEDELI: “Mio padre è arrabbiato per come è finita la partita, come lo è sempre. Non ha senso prendere decisioni affrettate solo in base al risultato, perché prima vengono sempre le prestazioni. Ogni valutazione andrà fatta a mente lucida, senza farci condizionare dal momento”

No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami